Si arricchisce il patrimonio iconografico di Cesena: Guido Guidi cede al Comune un nucleo fotografico del suo archivio

La Giunta ha approvato all’unanimità le linee di indirizzo finalizzate a stipulare un accordo, che coinvolgerà anche l’Istituto per i Beni Artistici e Culturali della regione Emilia-Romagna (Ibacn), col fotografo cesenate Guido Guidi

Buone notizie per il patrimonio iconografico del Comune di Cesena. L’archivio fotografico della città Malatestiana, che attualmente consiste in oltre 500.000 pezzi – tra positivi, negativi e cartoline – ed è suddiviso tra l’archivio della città Malatestiana e quello del Centro Cinema, si prepara ad accogliere gli scatti di uno dei fotografi italiani più apprezzati e conosciuti a livello internazionale.

La Giunta ha approvato all’unanimità le linee di indirizzo finalizzate a stipulare un accordo, che coinvolgerà anche l’Istituto per i Beni Artistici e Culturali della regione Emilia-Romagna (Ibacn), col fotografo cesenate Guido Guidi al fine della cessione e concessione d’uso di un nucleo di stampe fotografiche dal suo archivio. Alla costituzione del nuovo fondo fotografico è stata destinata una spesa complessiva di 120 mila euro, equamente suddivisa tra l’Istituto per i Beni Artistici e Culturali della Regione Emilia-Romagna e il Comune di Cesene, il cui contributo di 60 mila euro peserà in egual misura nei bilanci 2019 e 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune di Cesena, accogliendo con favore la decisione di Guidi di cedere un nucleo di fotografia alla sua città natale, privilegiandola ad altre prestigiose istituzioni italiane e internazionali, si impegna a valorizzare questa straordinaria ricchezza iconografica favorendone la conoscenza e la divulgazione, anche grazie al prezioso contributo dell’Ibacn. Le linee di indirizzo individuate dalla Giunta hanno lo scopo di stabilire i parametri per stipulare l’accordo con Guidi che, in cambio della cessione e concessione d’uso delle foto che saranno conservate presso la Biblioteca Malatestiana, chiede al Comune di Cesena di impegnarsi a realizzare attività di inventariazione, digitalizzazione e valorizzazione dell’archivio affinché risulti consultabile nella sua complessità e organicità. Il Comune, inoltre, potrà utilizzare le stampe fotografiche acquisite per attività di studio, esposizione, realizzazione di pubblicazioni e attività di formazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento