Si aggirava nel buio in un parcheggio con tronchesi e cacciavite: denunciato

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno notato nascosto nel buio un individuo che, con fare sospetto, si aggirava all’interno di un parcheggio

"Una presenza che si aggira nel buio". E' la segnalazione che hanno ricevuto, nella notte tra mercoledì e giovedì, i Carabinieri dell'aliquota radiomobile di Faenza, quando una persona ha telefonato in caserma per segnalare la presenza di una persona sospetta in via Corelli. I militari, giunti sul posto, hanno notato nascosto nel buio un individuo che, con fare sospetto, si aggirava all’interno di un parcheggio. L'uomo è stato controllato e, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di un paio di tronchesi e un cacciavite, subito sequestrati. Il 48enne, un pregiudicato residente a San Mauro Pascoli, è risultato essere destinatario del provvedimento del divieto di ritorno nel comune di Faenza. L'uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Ravenna per possesso ingiustificato di mezzi atti allo scasso e per la violazione del divieto di ritorno, infine è stato allontanato dal comune manfredo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento