Si aggirava con fare sospetto intorno alle scuola, ladro pedinato e arrestato

A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede

Nella serata di giovedì i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e del Nucleo Investigativo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato un 50enne disoccupato residente a San Mauro Pascoli, già con precedenti di polizia. L’uomo è stato notato dai militari mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un istituto scolastico di Forlì. A seguito di un attento servizio di osservazione da parte dei Carabinieri, l’uomo è stato pedinato e successivamente fermato dopo aver asportato dal parcheggio dell’istituto un velocipede del valore di euro 1000 euro, di proprietà di un forlivese. A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede, per cui è stato denunciato anche per porto di grimaldelli.

La refurtiva è stata quindi recuperata dai militari e restituita all’avente diritto. A seguito dell’udienza di convalida tenutasi venerdì, il Tribunale di Forlì ha condannato il soggetto alla pena di 8 mesi di reclusione ed 400 euro di multa. Pena sospesa, subordinata alla prestazione di attività non retribuita a favore della collettività per un periodo di 15 giorni. A carico del suddetto è stato inoltre notificato il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Forlì della durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

Torna su
CesenaToday è in caricamento