menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si aggirava con fare sospetto intorno alle scuola, ladro pedinato e arrestato

A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede

Nella serata di giovedì i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e del Nucleo Investigativo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato un 50enne disoccupato residente a San Mauro Pascoli, già con precedenti di polizia. L’uomo è stato notato dai militari mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di un istituto scolastico di Forlì. A seguito di un attento servizio di osservazione da parte dei Carabinieri, l’uomo è stato pedinato e successivamente fermato dopo aver asportato dal parcheggio dell’istituto un velocipede del valore di euro 1000 euro, di proprietà di un forlivese. A seguito della perquisizione venivano rinvenute occultate nel giubbotto dell’uomo un paio di tenaglie utilizzate per tagliare la catena alla quale era assicurato il velocipede, per cui è stato denunciato anche per porto di grimaldelli.

La refurtiva è stata quindi recuperata dai militari e restituita all’avente diritto. A seguito dell’udienza di convalida tenutasi venerdì, il Tribunale di Forlì ha condannato il soggetto alla pena di 8 mesi di reclusione ed 400 euro di multa. Pena sospesa, subordinata alla prestazione di attività non retribuita a favore della collettività per un periodo di 15 giorni. A carico del suddetto è stato inoltre notificato il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Forlì della durata di tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento