Bivacco di senzatetto nella storica Rocca Malatestiana: scatta lo sgombero

Gli agenti del Commissariato di polizia, impegnati in una serie di servizi anti-degrado, hanno provveduto nella giornata di mercoledì allo sgombero e alla pulizia, assieme a personale specializzato, di un bivacco ricavato all'interno di uno dei monumenti storici più rilevanti

Aveva eletto a suo domicilio temporaneo una nicchia dello storiche mura della Rocca Malatestiana, a pochi metri dal centralissimo viale Mazzoni e dal monumenti ai caduti, dentro i giardini della Rocca. Tuttavia, quando tornerà sul posto non troverà più il giaciglio che si era creato. Gli agenti del Commissariato di polizia, impegnati in una serie di servizi anti-degrado, hanno provveduto nella giornata di mercoledì  allo sgombero e alla pulizia, assieme a personale specializzato, di un bivacco ricavato all'interno di uno dei monumenti storici più rilevanti di Cesena.

Il bivacco, spiegano dal Commissariato, non era utilizzato da un clochard stanziale, bensì da un barbone nomade. E' importante anche precisare che il soggetto in passato aveva rifiutato il ricovero in sicurezza che il municipio offre ai senza tetto nei periodi più freddi, presso l'ex Roverella.  Il servizio rientra in un'attività più ampia, portata avanti anche con la Polizia Municipale, di sorveglianza e sgombero di altri 4-5 punti in cui sono segnalati, a Cesena, bivacchi di senza tetto.

Lo scopo del servizio è da una parte dare risposte alle esigenze di decoro e di fruibilità dei giardini pubblici da parte dei cittadini, dall'altra, in vista della stagione fredda, di prevenire decessi di barboni o altri rischi per la pubblica sicurezza, come per esempio l'accensione incauta e pericolosa di fuochi. Nel caso di quest'intervento, inoltre, si è posta la necessità di restituire ad uno dei luoghi turisticamente più frequentati e di maggior pregio storico-artistico il doveroso decoro. Dopo gli accertamenti dei poliziotti è scattata l'operazione di pulizia, con la rimozione di coperte, cartoni, cartacce e altri oggetti, in particolare alcune bottiglie vuote di superalcolici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento