rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Ecco il bando più corposo di sempre: "La vera sfida è rigenerare il servizio civile, partendo dai giovani"

E’ possibile fare richiesta di partecipazione per il servizio civile fino al 10 febbraio 2023, qualche giorno fa la proposta del presidente del Senato, Ignazio La Russa, di istituire un mini naja (servizio militare volontario)

E’ possibile fare richiesta di partecipazione per il servizio civile fino al 10 febbraio 2023, qualche giorno fa la proposta del presidente del Senato, Ignazio La Russa, di istituire un mini naja (servizio militare volontario). Oggi, il 15 dicembre, si festeggiano i 50 anni di obiezione di coscienza in ambito militare ed è stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanile il bando di selezione più corposo di sempre, con ben 71.550 posti disponibili, tanti anche nella nostra provincia. E’ in questo contesto, di difficile interpretazione istituzionale, che i giovani sono chiamati a scegliere quale progetto scegliere per il loro anno di servizio civile, nato proprio dall’obiezione al servizio obbligatorio militare.

"C’è qualche differenza tra quel che gli obiettori hanno vissuto 50 anni fa e oggi, è innegabile. - condivide Alessio Tomei, responsabile della promozione e della formazione all’interno del Coordinamento provinciale degli enti di servizio civile di Forlì Cesena - Restano però i valori che hanno dato avvio a questo processo, partendo dai valori costituzionali che oggi si sono tramutati in tanti ambiti di servizio, dall’ambiente al digitale fino dalla difesa e tutela dei diritti umani, ad esempio. Cambiamenti che hanno permesso a sempre più categorie di giovani di accedere, dando sempre maggiore offerta rispetto ai settori e alle sedi di accoglienza. Dal 2001 ad oggi il servizio civile si è sempre più strutturato fino ad arrivare ai numeri di oggi, oltre 70.000 volontari in avvio nel 2023, frutto del lavoro degli enti sul territorio sempre pronti a progettare e rendersi disponibili per dare vita ad un sistema di servizio civile sempre più adatto al mondo giovanile di oggi".

"La sfida è rigenerare il sistema di servizio civile, partendo dai giovani e, perché no, proprio dai giovani che decideranno di partecipare al bando di selezione 2023. La data ultima per presentare domanda è il 10 febbraio 2023, sono disponibili 207 sedi di svolgimento. E’ possibile presentare domanda sul sito del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/presenta-la-domanda/la-piattaforma-dol/ Tutte le informazioni sul sito scelgoilserviziocivile.gov.it".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il bando più corposo di sempre: "La vera sfida è rigenerare il servizio civile, partendo dai giovani"

CesenaToday è in caricamento