Dimissioni Serinar, Pdl: "Manca una visione sulle politiche universitarie"

"L'autoreferenzialità quarantennale del partito-padrone, che non accetta di confrontarsi con la realtà, oggi sta facendo naufragare anche quello che di buono Serinar era stata capace di produrre"

In una interpellanza di qualche mese fa il gruppo consiliare Pdl chiedeva al Sindaco Lucchi quali iniziative intendesse porre in atto riguardo al Polo Universitario e in particolare a Serinar.

"In un momento - scrive Marcatelli del pdl - in cui Forlì con grande lungimiranza aveva completato e reso operativo il suo campus nel cuore della città, e aveva messo uno dei suoi uomini più prestigiosi nel Consiglio di Amministrazione dell’Università, noi chiedevamo che Cesena mettesse in campo tutte le sue risorse, che il sindaco prendesse l’iniziativa nei confronti dell’università, del preside del polo cesenate, del rettore, ma anche delle istituzioni locali (fondazione, ecc) e soprattutto della Regione e di Serinar, con proposte chiare per riequilibrare i rapporti fra i due poli universitari, e di portare in consiglio le linee d’azione e di programma, confrontandosi con le forze politiche".

"A nostro parere - si legge - già allora anche Serinar, che poteva essere uno strumento utile per assumere quelle iniziative che il Sindaco di Cesena non era stato in grado di prendere, era diventata una scatola vuota e aveva fallito la sua mission. Ci fu risposto che le nostre erano considerazioni senza senso, che tutto era sotto controllo, che Serinar era un fiore all’occhiello, e che l’unica cosa che potevamo fare era lasciarli lavorare in pace".

"Questo è un altro brutto momento per la città, sempre più in affanno per molte scelte sbagliate e inutili. L’autoreferenzialità quarantennale del partito-padrone, che non accetta di confrontarsi con la realtà, oggi sta facendo naufragare anche quello che di buono Serinar, in altri momenti e con altri presidenti, era stata capace di produrre. E quello che è più  grave, a proposito della tanto sbandierata “area vasta”, è che manca una visione unitaria all'interno della provincia anche per le politiche universitarie".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento