Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Il Cesena rialza la testa e conquista tre punti sul campo del Carpi

Ad andare in rete sono stati Balzano e Cocco nel primo tempo, finale al cardiopalma con i padroni di casa che cercano di ribaltare il risultato

Un campo pesante, e inzuppato dalla pioggia, quello che si sono trovati i giocatori del Cesena alle prese con il match contro il Carpi. Gli ospiti romagnoli iniziano subito a spingere e, al 7', Schiavone pennella benissimo in area per Garritano, che sbuca tra due difensori, e al volo manda di poco a lato. La parita si caratterizza per i molti contrasti e cambi di fronte poche iniziative pericolose. I giocatori del Cavalluccio sembrano crederci e, al 24', arriva il primo gol per gli ospiti: cambio di gioco di Ciano per Renzetti che mette in area, dove la difesa del Carpi pasticcia, facendo finire il pallone tra i piedi di Balzano che calcia di prima intenzione e beffa Belec. Lo svantaggio manda i padroni di casa in confusione tanto che non riescono a riorganizzarsi e a rendersi veramente perisolosi. Il Cesena appare in buona forma e, al 40', arriva il raddoppio su iniziativa di Garritano che mette in mezzo un grande pallone per Cocco, l'attaccante, solo al volo, calcia di potenza e insacca da pochi passi.

Il secondo tempo inizia con un doppio cambio per il Carpi: entrano Mbakogu e Seck per Fedato e Jelenic. I padroni di casa sembrano più vivaci con l'innesto dei due giocatori mentre, il Cesena, cerca di difendere il doppio vatntaggio. Al 55' il Cavalluccio vicino al gol con Renzetti che mette un pallone preciso in area, dove Cocco ci prova di prima. Palla di poco a lato alla sinistra di Belec. Fallaccio di Ligi in area, al 63', che atterra un giocatore del Carpi, l'arbitro non ha dubbi e indica il calcio di rigore trasformato dal dischetto da Bianco che beffa Agliardi con la palla da una parte e portiere dall'altra. I padroni di casa sono intenzionati a riaprire la partita e mister Camplone corre ai ripari sostituendo Schiavone con Vitale. Al 71' seconda sostituzione per il Cesena: entra Crimi per Garritano. La partita si fa accesa e, in pochi minuti, vengono ammoniti Renzetti e Bianco. Gli ospiti provano ad allungare nuovamente le distanze: al 76' il Cesena guadagna una punizione e Ciano prova direttamente a calciare in porta ma Belec blocca la palla e al 78' Kone riceve un ottimo pallone al limite dell'area, prova con un tiro a giro, la palla va alta sopra la traversa. Ultime due sostituzioni per le due squadre all'86': per il Carpi entra Bifulco per Mbaje e, per il Cesena, entra Rodriguez per Ciano. I padroni di casa non si rassegnano e, negli ultimi minuti, si spingono in avanti per cercare di agguantare il pareggio ma i romagnoli si oppongono spazzando ogni pallone dall'area. La partita si chiude con la vittoria del Cesena che porta a casa tre punti preziosissimi in ottica salvezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena rialza la testa e conquista tre punti sul campo del Carpi

CesenaToday è in caricamento