Cronaca

Sergio Sottani nominato Procuratore Generale, lascia la Procura di Forlì

La decisione è stata presa mercoledì a Roma dal Consiglio Superiore della Magistratura, dopo che già in passato si era espressa favorevolmente la commissione

Il procuratore di Forlì Segio Sottani, perugino di nascita, lascia la città romagnola e approda ad Ancona, andando a ricoprire l'incarico di Procuratore Generale di Corte d'Appello. La decisione è stata presa mercoledì a Roma dal Consiglio Superiore della Magistratura, dopo che già in passato si era espressa favorevolmente la commissione che si occupa delle nomine. Lo scorso marzo la candidatura del procuratore capo di Forlì Sergio Sottani per il ruolo di procuratore generale della Procura Generale presso la Corte d'Appello di Ancona era stata valutata come la migliore da 5 componenti della commissione sui 6 totali. Sottani raggiungerà il capoluogo marchigiano nei prossimi giorni, mentre per la Procura di Forlì si apre un interim che sarà curato dal sostituto procuratore Filippo Santangelo, nel ruolo di procuratore facente funzioni. Per designare il nuovo Procuratore della Repubblica di Forlì-Cesena, il CSM bandirà l'annuncio di posizione e valuterà le candidature che giungeranno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sergio Sottani nominato Procuratore Generale, lascia la Procura di Forlì

CesenaToday è in caricamento