Cronaca

Serate dei weekend, torna la zona pedonale nel cuore di San Piero in Bagno

A partire dal prossimo 28 maggio torna la zona pedonale nel centro di San Piero in Bagno per le serate dei fine settimana

A partire dal prossimo 28 maggio torna la zona pedonale nel centro di San Piero in Bagno per le serate dei fine settimana.

"Dopo l’esperienza positiva della pedonalizzazione di alcune vie del centro storico di San Piero in Bagno, che abbiamo avviato lo scorso anno – fa sapere il Sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini –abbiamo deciso di riproporre la stessa misura anche per la stagione entrante. Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, a partire dal prossimo 28 maggio e sino a domenica 31 ottobre, viene pertanto istituita la zona pedonale in Via Garibaldi dalle ore 19.00 alle ore 2.00, fermo restando la vigenza delle norme e delle restrizioni, anche di orario, in materia di Covid". 

"La valutazione positiva della precedente esperienza condivisa con le Associazioni di categoria e con gli operatori economici più direttamente coinvolti ha convinto l’Amministrazione comunale a riproporre tale iniziativa, il cui obiettivo principale rimane quello di agevolare una fruizione pedonale più sicura e “distesa” del centro storico di San Piero da parte di famiglie e cittadini in rapporto con gli esercizi pubblici, quale misura complessiva di sostegno alla popolazione ed alle attività commerciali. A differenza dello scorso anno – spiega il Sindaco – l’avvio della zona di pedonalizzazione riguarda inizialmente solo Via Garibaldi, senza coinvolgere Via Verdi e senza l’inversione del senso di marcia di Via Cavour, la cui valutazione è rimandata al momento in cui sarà richiesta la pedonalizzazione anche di Via Verdi per permettere l’esercizio all’esterno del ristorante Da Gorini, che inizialmente è rimandata.  L’intento perseguito resta quello di disporre di spazi aperti a portata di mano, quali opportunità di socializzazione che consentano allo stesso tempo il rispetto delle norme di sicurezza e che tenga conto delle esigenze di posteggio e fruizione di Piazza Allende, offrendo agli operatori economici spazi per organizzare eventi culturali o di svago in modo da sopperire anche al venire meno degli eventi organizzati dalla Pro Loco e dalle associazioni per il periodo estivo".

"Auspichiamo – chiude Marco Baccini – che questa opportunità venga colta dagli operatori e dai cittadini, che sono il vero motore sociale ed economico dei nostri centri storici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serate dei weekend, torna la zona pedonale nel cuore di San Piero in Bagno

CesenaToday è in caricamento