A San Mauro Pascoli una serata dedicata all'analisi del rischio sismico

Tarabusi, geologo incaricato dello studio di microzonazione, partendo dalla storia sismica dell'area, spiegherà come, sulla base di dati di archivio e a seguito di specifici approfondimenti di indagine, sia stato possibile suddividere il territorio dell'Unione in aree a diversa pericolositàq

Una serata dedicata all'analisi del rischio sismico nel nostro territorio. Si terrà martedì nella biblioteca comunale alle 21 un incontro informativo, aperto a tutta la cittadinanza con il geologo Gabriele Tarabusi per conoscere quali i rischi e quali gli effetti di un terremoto nel nostro territorio, inteso non solo come Comune di San Mauro ma come Unione. La serata infatti, che vedrà la partecipazione e gli interventi del sindaco Luciana Garbuglia e del vice sindaco Cristina Nicoletti, è organizzata dal Comune di San Mauro Pascoli con la collaborazione dell'Ufficio unico di Piano dell'Unione Rubicone e Mare che comprende anche i comuni di Savignano sul Rubicone e Gatteo .

Tarabusi, geologo incaricato dello studio di microzonazione, partendo dalla storia sismica dell'area, spiegherà come, sulla base di dati di archivio e a seguito di specifici approfondimenti di indagine, sia stato possibile suddividere il territorio dell'Unione in aree a diversa pericolosità, individuando e valutando le potenziali criticità che potrebbero verificarsi a seguito di un eventuale terremoto. Sulla base di tali risultati sono state elaborate specifiche norme del Piano Strutturale Comunale (PSC) e del Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) dell'Unione di prossima adozione, finalizzate ad una concreta riduzione del rischio sismico sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento