Concussione, la Finanza sequestra parte di una società che opera nelle scommesse

Quote di 50% del capitale di una società dedita all'esercizio e all'accettazione di scommesse e concorsi pronostici di Cesena è finita sotto sequestro per mano della Guardia di Finanza di Foggia

Quote di 50% del capitale di una società dedita all'esercizio e all'accettazione di scommesse e concorsi pronostici di Cesena è finita sotto sequestro per mano della Guardia di Finanza di Foggia. Il sequestro preventivo è arrivato assieme al medesimo provvedimento nei confronti di altri beni, per un totale di 110mila euro di valore, operato nei confronti di un ex consigliere comunale della città pugliese.

La Guardia di Finanza e la Squadra Mobile di Foggia intendono con questo sequestro giungere alla confisca di questi beni, ritenuti “spoporzionati” rispetto alla capacità economica del proprietario. Il provvedimento trae origine dalle indagini svolte dalla Squadra Mobile di Foggia che portarono lo stesso ex consigliere e un dirigente comunale di Foggia ad un'ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di concussione.

Bloccati dal sequestro un immobile, due auto e appunto la proprietà delle quote nella società che opera a Cesena nel mondo delle scommesse. Quest'ultima società, sebbene intestata ad altra persona, viene ritenuta nelle concrete disponibilità dell'ex consigliere comunale foggiano. Già in passato i due arrestato erano stati colpiti da sequestro di denaro, gioielli e auto per un valore complessivo di 106mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento