Sequestrato l'hotel Pino in abbandono: lo sistemerà il Comune, denunciata la proprietaria

Venerdì mattina la Polizia Municipale di Cesenatico ha sequestrato l'immobile che costituisce l'ex hotel e ristorante "Pino", un pezzo di storia cittadino che si trova in viale Anita Garibaldi. Il complesso immobiliare è in stato di abbandono da anni e sono cominciati a manifestarsi gli effetti dell'incuria

Venerdì mattina la Polizia Municipale di Cesenatico ha sequestrato l'immobile che costituisce l'ex hotel e ristorante "Pino", un pezzo di storia cittadino che si trova in viale Anita Garibaldi. Il complesso immobiliare è in stato di abbandono da anni e col tempo sono cominciati a manifestarsi gli effetti dell'incuria: rottura degli accessi, frequentazione da parte di personaggi di varia natura e dimora di senza tetto, e quindi depredazione di suppellettili, rubinetterie, impianti elettrici. Alcune finestre rotte e poi la rottura di una parte del tetto del "villino" hanno anche consentito ad una consistente colonia di piccioni di nidificarvi, con tutte le coinseguenze igieniche che si possono immaginare.


Già da tempo i residenti della zona hanno più volte lamentato il disagio provocato da questa situazione, a cui va aggiunto che, in prospettiva, anche la solidità della struttura appare minacciata, dato che dal tetto filtra acqua all'interno e che il piano seminterrato risulta costantemente allagato. Sulla base degli accertamenti condotti sia dalla Polizia Municipale che dall'Azienda U.S.L. di Cesena, essendosi profilati rischi per l'incolumità e l'igiene pubblica, alla proprietà sono stati notificati vari inviti a intervenire per la messa in sicurezza dell'edificio, in primis attraverso la chiusura degli accessi aperti, la riparazione delle coperture rotte, la pulizia del guano di piccioni.


Scrive in una nota la polizia municipale:"L'inerzia della proprietà, che è rappresentata da una società con sede a Cesena di cui è legale rappresentante una cesenate di 29 anni, ha però portato prima alla contestazione di illeciti amministrativi, poi all'emissione di un'Ordinanza del Sindaco a carattere contingibile ed urgente, la cui inosservanza ha infine portato alla denuncia della proprietaria all'Autorità Giudiziaria e quindi all'adozione, da parte del giudice del provvedimento di sequestro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Nel contempo il Comune di Cesenatico ha avviato le procedure tecniche ed amministrative per l'esecuzione d'ufficio dei lavori ordinati e non realizzati, e venerdì mattina è stata anche l'occasione per i tecnici incaricati dall'Ufficio Tecnico Comunale di fare una ricognizione per la redazione di un preventivo di spesa. I lavori di messa in sicurezza verranno eseguiti a breve ed i relativi costi addebitati alla proprietà; a tal proposito è stato dato mandato ai legali del Comune per l'effettuazione dei necessari procedimenti giudiziari di rivalsa, che non escludono persino il ricorso ad un ulteriore sequestro dell'immobile, questa vota da chiedere al Giudice Civile, a garanzia del pagamento delle spese che, con ogni probabilità, il Comune dovrà anticipare per tamponare questa situazione di degrado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ragazzi cacciati perché autistici", l'area di servizio si scusa: "Un equivoco, vogliamo fare una donazione"

  • Il virus torna a preoccupare nel Cesenate, cinque casi nelle ultime 24 ore

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

  • "Come al mare ma in riva al fiume", esordio per la 'spiaggetta' lungo il Savio

  • Morsa da un cane libero in un giardino pubblico, sfilza di sanzioni per il proprietario

  • Coronavirus, tre nuovi casi nel Cesenate: due rientrati da paesi dell'Est-Europa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento