menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seminava cocaina nelle siepi del centro urbano: arrestato spacciatore

Nullafacente, il suo “lavoro” era lo spaccio di cocaina: è quanto ritengono gli investigatori del Commissariato di Cesena che lo hanno arrestato

Nullafacente, il suo “lavoro” era lo spaccio di cocaina: è quanto ritengono gli investigatori del Commissariato di Cesena che lo hanno arrestato lunedì sera. I poliziotti stavano già monitorando i movimento dell'uomo, un quarantenne tunisino con precedenti specifici nell'ambito dello spaccio. In particolare hanno notato che, in sella alla sua bici, si muoveva nella zona di via Angeli e piazzale Mori, “seminando” involucri nelle siepi di quella zona. Un atteggiamento sospetto, probabilmente organizzato per eludere i controlli in una seconda fase di spaccio al dettaglio di cocaina. A quel punto è scattata la perquisizione: la Polizia è riuscita a recuperare la sostanza, cocaina già suddivisa in più dosi, per un totale di 5 grammi. Posto agli arresti domiciliari, l'arresto del tunisino è stato convalidato in Tribunale e, in attesa del processo per direttissima che si terrà a settembre, sono stati confermati i domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento