Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cesenatico

Semina il panico ai Giardini al Mare con insulti e minacce, raffica di denunce della Polizia locale

Nei giorni scorsi due agenti della Polizia Locale di Cesenatico sono intervenute ai Giardini al Mare fermando e identificando un 24enne

Nei giorni scorsi due agenti della Polizia Locale di Cesenatico sono intervenute ai Giardini al Mare fermando e identificando un 24enne per cui sono stati ipotizzati i reati di violenza a minaccia a Pubblico Ufficiale, resistenza a Pubblico Ufficiale, oltraggio a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.

I due agenti, durante un controllo, hanno notato un uomo disteso in posizione supina in compagnia di un cane bianco di grossa taglia. La pattuglia è così scesa dall'auto di servizio e dopo ripetuti richiami a gran voce, uno dei due agenti ha cercato di scuoterlo scuotendone leggermente il gomito. A questo punto l'uomo ha cominciato a dare in escandescenze rivolgendo epiteti offensivi a entrambi i vigili. Il ragazzo ha anche sferrato un calcio violentissimo alla balaustra in legno di una "casetta" per lo scivolo dei bimbi rompendola. La situazione non si è calmata ma l'uomo ha continuato a dare in escandescenza e così è dovuta intervenire un'altra pattuglia della Polizia Locale con a supporto anche una pattuglia dei Carabinieri. Prima di calmarsi e lasciarsi identificare, l'uomo ha anche cercato il contatto fisico con uno dei due agenti. Anche un passante, cittadino di Cesenatico, è stato oggetto degli insulti e delle minacce.

"Ringrazio la Polizia Locale per questo intervento e anche i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico per il supporto fondamentale: in estate la nostra città cambia, aumentano le presenze e richiediamo ai nostri uomini uno sforzo importante che loro svolgono con grande professionalità e spirito di servizio", le parole del Vice Sindaco Mauro Gasperini.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Semina il panico ai Giardini al Mare con insulti e minacce, raffica di denunce della Polizia locale

CesenaToday è in caricamento