Truffatori si presentano da un anziano: "C'è da pagare la Tari per i prossimi 10 anni"

La segnalazione è arrivata all'amministrazione comunale che avverte: "Si tratta di truffe, avvertite le forze dell'ordine"

Il fenomeno delle truffe agli anziani si conferma un fenomeno tanto odioso quanto diffuso. L'ultimo caso viene segnalato direttamente dal Comune. All’Ufficio Tributi è arrivata la segnalazione di falsi inviati del Comune che si sono presentati a casa di un anziano, chiedendogli di pagare anticipatamente, in un’unica soluzione, la Tari per i prossimi dieci anni. I due soggetti hanno argomentato che, raccogliendo la tassa in questo modo, l'utente si sarebbe evitato lunghe file in Comune o alla posta e così hanno fatto breccia nella sua fiducia. Ad accorgersi della truffa è stata una parente, che a distanza di una settimana, ha chiesto chiarimenti in Comune. Ovviamente le è stato detto che non esistono incaricati del Comune per la riscossione della tassa a domicilio. La vittima è stata truffata di circa 200 euro, quanto cioè aveva disponibile coi falsi addetti del Comune.

Ovviamente, avverte l'amministrazione comunale, si tratta di un caso di truffa: non solo il  Comune di Cesena non ha mai incaricato nessuno di andare a casa dei contribuenti per riscuotere i tributi, ma la stessa richiesta di pagamento anticipato della Tari è del tutto campata per aria, non essendo ancora state deliberate le tariffe per l’anno prossimo. Il Comune raccomanda di non ricevere in casa chi si presenta con richieste di questo tipo, e di avvertire immediatamente le forze dell’ordine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E45,la riapertura ai mezzi pesanti non c'è: ci sarà una protesta dei Tir Lumaca

  • Economia

    Piano anti-crisi contro i fallimenti aziendali: in tre anni assistite da Confcommercio oltre 150 imprese

  • Cronaca

    Continua la missione del libro a favore della restauro dei Codici Malatestiani

  • Cronaca

    Poche piogge e temperature anomale: fino al 2 aprile lo "stato di attenzione" per incendi boschivi

I più letti della settimana

  • Colpito da un malore fatale esce di strada con l'auto: muore 62enne

  • Falciato da un'auto mentre attraversa la strada sul ponte, muore un anziano

  • Hanno il pallino del commercio: fanno rinascere l'ex Matrix, ma non sarà un bar

  • "Pronto Alice Pignatti? Lei non è in regola coi vaccini": gaffe del Comune con la mamma-simbolo

  • Il finto tecnico del gas simula un cantiere e raggira tutte le persone in strada: truffata un'anziana

  • Dopo 34 anni lascia via Battisti: 300 metri cambiano in meglio la vita di una commerciante

Torna su
CesenaToday è in caricamento