rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Nuovi guai giudiziari per "Seba" Rossi: indagato per un giro di cocaina

Figura anche il nome di Sebastiano Rossi, il mitico "Seba" ex portiere del Milan, tra i nomi di un'indagine per spaccio di droga condotta dalla procura della repubblica di Ravenna (pm Monica Gargiulo)

Figura anche il nome di Sebastiano Rossi, il mitico “Seba” ex portiere del Milan, tra i nomi di un'indagine per spaccio di droga condotta dalla procura della repubblica di Ravenna (pm Monica Gargiulo). Rossi aveva già avuto guai con la giustizia diverse volte per aggressioni nei locali della riviera e, nel 2011, in un bar di Cesena. Pugni, scazzottate, a Cesena il diverbio scoppiò con un carabinieri fuori servizio perché Seba non voleva uscire per fumare, nonostante la richiesta della barista.

Oggi per il 50enne ex estremo difensore rossonero, che tuttora detiene il primato di imbattibilita' in campionato, ha ricevuto un avviso che notifica la chiusura di un'indagine su 18 persone nell'ambito della spaccio di cocaina sul litorale di Milano Marittima. L'inchiesta 'Pegasus' partì con l'arresto il 15 luglio 2009 in un hotel di Lido di Savio, di un albanese di 49 anni. Lavorando sui contatti telefonici, emersero clienti ma anche rivenditori della droga smerciata dallo straniero. Tra questi figurerebbe Sebastiano Rossi. Gli altri indagati appartengono in gran parte al “mondo della notte” in Riviera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi guai giudiziari per "Seba" Rossi: indagato per un giro di cocaina

CesenaToday è in caricamento