Scuole d'infanzia e asili nido comunali, infornata di insegnanti: 11 nuovi assunti

Il Comune gestisce direttamente ad oggi 6 scuole di infanzia e 6 asili nido nei quali sono inserite 128 persone a tempo indeterminato

Dal mese di settembre saranno 76 le insegnanti di ruolo impiegate nelle scuole di infanzia e negli asili nido del Comune . Dando corso al piano assunzioni 2019-2021, infatti, il Comune ha proceduto all'assunzione di 11 insegnanti da inserire in maniera stabile nei servizi d'infanzia dell'ente.

Di questi, 9 sono destinati alla Scuola dell’Infanzia e 2 all’Asilo nido (di cui 1 in comando da un altro ente). Le assunzioni sono state portate a termine secondo un’ottica di continuità didattica, importante valore da salvaguardare nonostante il naturale turnover del personale, messo a dura prova dai limiti alle assunzioni previste dalla normativa degli ultimi 10 anni, che hanno favorito un incremento del personale a tempo determinato.

Il comune gestisce direttamente  ad oggi 6 scuole di infanzia e 6 asili nido nei quali sono inserite 128 persone a tempo indeterminato che rappresentano il 25% circa del personale dell'ente: accanto alle 76 insegnanti, infatti, operano 26 collaboratori cuochi e 26 esecutori scolastici (bidelli).

Oltre a questo personale sono ad oggi presenti  28 unità a tempo determinato, 23 insegnanti (17 di Asilo nido e 6 di Scuole dell’Infanzia) e 5 cuochi,  che sostituiscono assenze sia di breve che medio termine e  pensionamenti che ancora non sono stati sostituiti con personale di ruolo. Per la prima volta poi il Comune ha deciso di avvalersi del contratto di somministrazione lavoro per le sostituzioni degli esecutori scolastici attraverso agenzia interinale individuata attraverso gara su base provinciale, essendo scadute tutte le graduatorie in essere. La scelta effettuata dall'ente negli anni è sempre stata quella di gestire direttamente anche il servizio mensa attraverso le 9 cucine comunali attive presso le scuole comunali, garantendo anche i pasti ad ulteriori  8 scuole statali  e alla casa protetta Violante Malatesta, dove operano 3 cuochi del comune.

A fronte di tre pensionamenti (di 2 esecutori scolastici e di 1 collaboratore cuoco) la programmazione del personale scolastico prevede per i prossimi anni un ulteriore  potenziamento del personale di ruolo con l'inserimento di circa 10 insegnanti di nido di infanzia, numero che dovrà essere confermato tenendo conto delle effettive esigenze che si manifesteranno nei prossimi mesi. Si tratta di operazioni che non hanno riflessi sul bilancio comunale, andando a stabilizzare rapporti di lavoro già presenti a tempo determinato nei servizi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento