La scuola di musica non si ferma e prepara le lezioni a distanza

Un programma di didattica in remoto per ciascun allievo. Ogni alunno può concordare le lezioni con il proprio insegnante di riferimento

La scuola comunale di musica di Savignano sul Rubicone è ripartita con la didattica a distanza. Dopo la chiusura delle attività, avvenuta in parallelo a quella della scuola pubblica, immediatamente a seguito dei primi decreti per il contenimento del contagio da Coronavirus, e per dar seguito alle indicazioni governative sulla continuità didattica, la direzione si è riorganizzata con tutti i mezzi messi a disposizione dalla tecnologia. Noi ci siamo per affrontarlo insieme”.

La proposta è quella di un programma di didattica a distanza per ciascun allievo. Sin da oggi gli iscritti potranno prendere parte a lezioni individuali, da concordare con il proprio insegnante di riferimento. L’unico corso che resta escluso dalle opportunità della didattica a distanza è quello di musica d’insieme, per ragioni attinenti alla materia stessa.
L’adesione alla proposta è libera e potrà avvenire a discrezione delle famiglie e degli allievi.

“La modalità della didattica a distanza – spiegano le coordinatrici della scuola comunale di musica Giorgia Grilli e Elisa Domeniconi della cooperativa Koiné - è fortemente caldeggiata dalla Regione Emilia Romagna. La scuola di Savignano sul Rubicone è riconosciuta a livello regionale, fattore rilevante sul piano della qualità. La cooperativa Koinè è già operativa nella didattica a distanza nelle sedi riminesi con il progetto “Accordan-do-si”, per il quale ha peraltro vinto un bando regionale”.

“La decisione di  offrire questa opportunità – afferma il direttore didattico Marcella Ghigi -  viene dalla consapevolezza dell’importanza di tenere viva la propria passione per la musica attraverso un rapporto con lo strumento e con il proprio docente. Tra l’altro, in un momento come  questo, carico di tensioni, smarrimento e insicurezze, ciò può costituire un aiuto reale per la persona. Aspettiamo un contatto dai  nostri giovani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono contento che la scuola di musica riesca a garantire la continuità dell'insegnamento, e della relazione tra allievo, docente e strumento musicale – afferma il Sindaco di Savignano Filippo Giovannini -. L'attività educativa prosegue, ed è un segno di attenzione e incoraggiamento che gli allievi sono certo sapranno cogliere. #Ailafasem!”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento