Cronaca

Anche l'elementare “Don Baronio” si trasforma nella "Scuola del sole"

“Ormai sono 25 gli edifici scolastici di Cesena alimentati da energia solare", sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Lia Montalti

Anche la scuola primaria “Don Baronio” di Ponte Abbadesse è diventata una ‘Scuola del sole’. Nei giorni scorsi è stato inaugurato il nuovo impianto fotovoltaico installato sul suo tetto: al taglio del nastro, insieme ai bambini della scuola, alle loro insegnanti, erano presenti l’Assessore alla Sostenibilità ambientale Lia Montalti, il presidente del consiglio di amministrazione di Energie per la Città Davide Broccoli e il direttore  di Energie per la Città Giovanni Battistini.

Costituito da 48 moduli fotovoltaici in silicio monocristallino, l’impianto della scuola di Ponte Abbadesse ha una potenza complessiva pari a 11,76 kWp e consente di produrre circa 12.700 kWh all’anno, permettendo così di coprire il 40% del fabbisogno di energia elettrica consumata dalla scuola. L’impianto è complementare alla copertura della scuola e quindi senza impatto architettonico.

“Ormai sono 25 gli edifici scolastici di Cesena alimentati da energia solare  – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Lia Montalti –. Oltre alle 19 scuole inserite nel progetto ‘Scuole del sole’, infatti, sono dotate di impianti fotovoltaici anche la scuola primaria di Torre del Moro, le materne di Pievesestina, Calabrina, e Case Castagnoli, e le nuovissime strutture delle elementari di Pievesestina e della materna di Martorano".

"Grazie a questi interventi abbiamo ottenuto importanti risparmi energetici: complessivamente i nostri tetti solari producono oltre 750mila kWh all’anno, circa la metà delle scuole interessate, riesce  a coprire autonomamente il 100% del proprio fabbisogno energetico - continuano Montalti e Lucchi -. Ma, soprattutto, in questo modo perseguiamo una maggiore tutela dell’ambiente, in linea con gli obiettivi che ci siamo prefissati aderendo al Patto dei Sindaci, primo fra tutti quello di limitare le emissioni di anidride carbonica del 20% entro il 2020”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche l'elementare “Don Baronio” si trasforma nella "Scuola del sole"
CesenaToday è in caricamento