menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, l'Istituto Geometri intraprende un'azione legale

"I nostri figli costretti a migrare da un'aula all'altra, si perde tempo utile alle lezioni"

Lo avevano annunciato già il mese scorso, ora sono passati alle "maniere forti": il Comitato genitori dell'Istituto tecnico per geometri di Cesena si è rivolto a uno studio legale, indirizzando una lettera al consiglio provinciale e una al Ministero della Pubblica Istruzione.

"Restiamo perplessi in merito all'inerzia della Provincia di Forlì Cesena: ad oggi nessuna soluzione è stata intrapresa, se non quella di favorire esclusivamente solo alcuni plessi scolastici rispetto ad altri, in virtù di non chiare situazioni", commenta Marino Bianchi, presidente del Comitato genitori. "L'istituto è stato costretto a prevedere delle turnazioni tra gli alunni in merito all'utilizzo delle aule con i laboratori (strutture imprenscindibili per l'istituto in questione), con un ulteriore perdita di tempo utile alle lezioni, visto che gli studenti devono essere soggetti ad una vera e propria transumanza tra i corridoi della scuola", si legge nella lettera firmata dal Comitato genitori, dal Corpo docente e dal personale ATA. "Si ha la chiara impressione che i diritti degli studenti e della classe docente siano seriamente compressi in nome di una non meglio precisata riorganizzazione. Si auspica dunque che non venga dispersa una ben nota ricchezza per il territorio che è stata ed è rappresentata dall'Istituto Geometra e dal suo corpo docente. Per tale motivo chiediamo agli uffici competenti presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca di monitorare tale situazione di disagio a tutela del diritto allo studio degli studenti dell'istituto Geometri Garibaldi/Da Vinci".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento