Scuola-artigianato, una chance in tempo di crisi

Al via la 23° edizione del Progetto Scuola Artigianato. CNA e le Scuole Medie di Cesena si apprestano a sviluppare il progetto di incontro tra gli studenti e il "saper fare" del mondo dell'artigianato

Al via la 23° edizione del Progetto Scuola Artigianato. CNA e le Scuole Medie di Cesena si apprestano a sviluppare il progetto di incontro tra gli studenti e il “saper fare” del mondo dell’artigianato. Il progetto, che quest’anno vede protagonisti gli studenti delle Scuole Medie S. Giorgio , A. Frank di S. Egidio e di Via della Resistenza, è ormai diventata una consolidata esperienza promossa da CNA, patrocinata dal Comune di Cesena e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, dalla Cassa di Risparmio S.p.A. e dall’Unipol Assicurazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come ormai da 23 anni, gli artigiani di CNA mettono a disposizione degli studenti il loro sapere, per trasmettere l’entusiasmo ed il valore dei loro mestieri, in un percorso didattico che si snoda lungo tutto l’anno scolastico. Volendo misurare il ruolo svolto dal progetto in questi anni, si può considerare che esso ha coinvolto, negli anni, oltre 100 classi di studenti, contribuendo ad avvicinare al mondo del lavoro qualche migliaio di ragazzi del nostro territorio.

Spiega una nota della Cna: “Il progetto va inserito nel quadro difficilissimo che il Paese sta vivendo in questi giorni. Una delle urgenze che vanno affrontate, a livello nazionale come a livello locale, è sicuramente lo stato dell’occupazione giovanile. In questo senso CNA crede che sia necessario tornare a far riferimento al lavoro concreto e tangibile del saper fare artigiano. È necessario aiutare le nuove generazioni a identificare il valore del “conoscere un mestiere” come uno dei mezzi per uscire dalla sensazione di precariato sociale e occupazionale, che stiamo vivendo. Ciò pur facendo convivere le buone pratiche dei mestieri tradizionali, con le nuove opportunità fornite dalla conoscenza e dallo sviluppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento