Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

Il nuovo caso positivo registrato a Cesena non è infatti collegato al 15enne più chiacchierato della città. E' un cittadino straniero del Cas di Martorano

Non c'è fortunatamente, per il momento, nessun 'focolaio' a Cesena. Il nuovo caso positivo registrato  non è infatti collegato al 15enne più chiacchierato della città, risultato positivo dopo aver partecipato anche ad una festa con gli amici a Spiaggia 23, locale di Case Finali.

Chi è il nuovo positivo? Si tratta di un cittadino straniero, il contagio è stato riscontrato nel centro di accoglienza di Martorano dove era stato trovato positivo un cittadino del Bangladesh. Tornando al caso del ragazzo che tiene in apprensione la città, la prima tornata di tamponi ha avuto fortunatamente esito negativo. Una ventina di test, si è partiti dai contatti più frequenti, come ad esempio quelli della palestra. Ora si procederà a tappeto anche con i compagni della squadra di calcio.

Si segnala una vita sociale piuttosto intensa del ragazzo con frequentazioni anche fuori Cesena, a Rimini e a San Marino. Ovviamente l'indagine delle autorità sanitarie procede anche per capire dove il 15enne abbia contratto il virus. In isolamento precauzionale ci sono diverse decine di persone, che sono entrate in contatto, in un modo o nell'altro, col giovane.

Intanto Spiaggia 23, il locale di Case Finali in cui si è svolta la festa a cui ha partecipato il ragazzo, poi risultato positivo, sottolinea l'importanza di  "evitare allarmismi inutili visto il tam tam di messaggi che circolano nelle varie chat.

Il 15enne, spiega il locale, "ha presenziato al dopo-cena,  e da parte nostra tutte le misure di sicurezza sono state mantenute . I ragazzi erano all’aperto e all’interno di zone ben delineate proprio per limitare i contatti con tutte le altre aree.

Il locale di Case Finali è stato attento nel segnare i nominativi di chi potrebbe avere avuto un contatto col ragazzo e li ha forniti alle autorità sanitarie, che hanno potuto tracciare i contatti del giovane, che pare negli ultimi tempi abbia avuto una vita sociale piuttosto attiva.

A Cesena sono 17 le persone in isolamento domiciliare e 3 ricoverati con sintomi, zero in terapia intensiva. Sono quindi 20 i positivi attivi nel Cesenate.  E' quanto emerge dal bollettino diramato dalla Prefettura sulla base dei dati comunicati dall'Ausl. Venerdì non si sono registrati decessi, ma altri due guariti in provincia. I casi in provincia sono 1.769: il nuovo è stato accertato a Cesena. Nel Cesenate sono 20 i casi attivi, tre dei quali ricoverati. I guariti sono 702, mentre i deceduti 83. E' di 806 il numero di casi totali nel comprensorio di Cesena. Nelle ultime 24 ore si sono registrate due guarigioni, che aggiorna il totale a 1.539.

La situazione in Emilia Romagna

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.562 casi di positività, 27 in più rispetto a giovedì, di cui 18 persone asintomatiche – individuate attraverso l’attività di screening regionale – e 9 sintomatiche. I nuovi tamponi effettuati sono 4.403, che raggiungono così complessivamente quota 508.691, a cui si aggiungono altri 1.559 test sierologici, fatti sempre da giovedì, per un totale di 158.966.

Le nuove guarigioni sono 17 per un totale di 23.284, l’81,52% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a venerdì ssono 1.011 (8 in più rispetto a giovedì). Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 915, 17 in più rispetto a ieri, 90,5% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva rimangono 9, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 87 (-9).

Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.284 (+17): 235 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.049 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Purtroppo si sono registrati due decessi: si tratta di una donna e un uomo, in provincia di Reggio Emilia e in provincia di Parma. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.267.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4548 a Piacenza (nessun nuovo caso), 3661 a Parma (+4), 5003 a Reggio Emilia (nessun caso nuovo rispetto a ieri), 3.957 a Modena (+3), 4.944 a Bologna (+18, quasi tutti riconducibili a focolai sotto controllo; di questi 8 sono sintomatici); 404 a Imola, 1.029 a Ferrara; 1054 a Ravenna (nessun caso nuovo rispetto a giovedì) e 2.198 a Rimini (+1, asintomatico). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camper si ribalta e si "sbriciola": paura in A14, due feriti

  • Tragedia sulla "Cervese" a Forlì: schianto frontale, muore un uomo di 59 anni di Cesenatico

  • Ancora un camper ribaltato in autostrada: diversi chilometri di coda tra Rimini Nord e Cesena

  • Forte temporale nel cuore della notte: albero crolla su un'auto in sosta

  • Coronavirus, aggiornamento domenicale della Regione: cinque nuovi casi nel cesenate

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento