Scompenso cardiaco, impiantato un dispositivo di ultima generazione

Per la prima volta in Emilia Romagna giovedì all’ospedale Bufalini di Cesena è stato impiantato su un paziente con scompenso cardiaco un dispositivo di ultima generazione (Paradym RF SonR)

Per la prima volta in Emilia Romagna giovedì all’ospedale Bufalini di Cesena è stato impiantato su un paziente con scompenso cardiaco un dispositivo di ultima generazione (Paradym RF SonR). Si tratta del primo dispositivo al mondo in grado di ottimizzare la resincronizzazione cardiaca in maniera completamente automatica ed emodinamica. L’intervento è stato effettuato dall’equipe dell’Unità Operativa di Cardiologia, diretta dal dottor Roberto Mantovan.

Tra le prime cause di mortalità e di ricovero ospedaliero, lo scompenso cardiaco si verifica nei pazienti che hanno un cuore con ridotta funzione di pompa. La  resincronizzazione cardiaca è una terapia che prevede l'applicazione di uno stimolatore cardiaco che invia impulsi elettrici, consentendo al cuore di battere in modo più coordinato e sincronizzato e quindi più efficace. Negli ultimi anni molti studi hanno dimostrato che questa terapia è efficace nella cura dello scompenso cardiaco: il suo utilizzo, infatti, permette di ridurre i ricoveri, di migliorare la qualità di vita e la prognosi del paziente.

Promettenti risultati clinici indicano che questo nuovo dispositivo consente di aumentare i tassi di risposta alla terapia di resincronizzazione cardiaca. “Numerosi progressi tecnologici e clinici – spiega il dr. Mantovan - hanno migliorato l'efficacia di questa terapia. Tuttavia esiste ancora un certo numero di pazienti che non ha una risposta ottimale alla resincronizzazione. Per migliorare il tasso di efficacia della terapia, è importante offrire ad ogni paziente una programmazione personalizzata che permetta di stimolare il cuore nel modo migliore”.  “La cardiologia di Cesena – prosegue il dr. Mantovan - si sta impegnando nell'introdurre nuove opzioni per il trattamento dello scompenso cardiaco e delle aritmie. Siamo orgogliosi di dare spazio alle nuove tecnologie e di essere all'avanguardia nel trattamento delle patologie cardiovascolari.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento