menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una settimana passata senza alcuna traccia: interrotte le ricerche di Mario Lauri

Un altra giornata senza alcuna traccia, ormai è il sesto giorno. Per questo i vari reparti coinvolti nelle ricerche di Mario Lauri hanno deciso di interrompere i servizi di ricerca nella serata di giovedì. I vigili del fuoco smobiliteranno il centro operativo sul posto

Un altra giornata senza alcuna traccia, ormai è il sesto giorno. Per questo i vari reparti coinvolti nelle ricerche di Mario Lauri hanno deciso di interrompere i servizi di ricerca nella serata di giovedì. I vigili del fuoco smobiliteranno il centro operativo sul posto. Anche nella giornata di giovedì i sub dei pompieri hanno perlustrato il fiume Uso, nel territorio di San Mauro Pascoli, ma ancora una volta le ricerche si sono risolte in un nulla di fatto. Mario Lauri, 74 anni, probabilmente è stato vittima di un incidente o di un malore.
 


 

Tutto il fiume fino alla foce è stato controllato. Verifiche sono state fatte anche in mare e lungo il litorale. A terra, invece, vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile con i cani specializzati si sono impegnati in servizi di ricerca, anche con l'elicottero dall'alto. Niente di niente, purtroppo. Un ultimo appello è stato lanciato su 'Chi l'ha visto?', nel caso in cui Lauri non fosse dove lo cercano, ma magari vagasse con una perdita di memoria. Purtroppo neanche il canale della tv nazionale ha dato risultati utili.
 

Per questo, pur rimanendo attiva la nota di ricerca, inserita nelle banche dati delle persone scomparse, è stato infine deciso, in accordo con la Prefettura, di interrompere le ricerche mirate. Resta quindi per ora un mistero cosa possa essere accaduto a Mario Lauri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento