rotate-mobile
Cronaca

Igiene ambientale, mercoledì di sciopero: possibili disagi anche nelle giornate successive

Hera ricorda che saranno garantite le prestazioni minime, assicurate per legge, e che al termine dello sciopero i servizi torneranno alla normale operatività

Mercoledì potrebbero verificarsi disagi nello svolgimento dei servizi di raccolta dei rifiuti, anche alle stazioni ecologiche, e dello spazzamento strade causa uno sciopero nazionale di tutta la giornata rivolto ai lavoratori del settore Igiene Ambientale con Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro dei Servizi Ambientali, proclamato dalle Organizzazioni Sindacali Nazionali di categoria. Hera ricorda che saranno garantite le prestazioni minime, assicurate per legge, e che al termine dello sciopero i servizi torneranno alla normale operatività. I disagi potranno avere alcuni trascinamenti nelle giornate immediatamente seguenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igiene ambientale, mercoledì di sciopero: possibili disagi anche nelle giornate successive

CesenaToday è in caricamento