menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero generale di pubblico e privato: disagi per sanità e trasporti

Ridotto a quattro ore, dalle 9 alle 13 di venerdì, su ordinanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, lo sciopero del personale del Gruppo FS Italiane

Venerdì è in programma uno dello sciopero di tutti i settori pubblici e privati indetto dalle sigle sindacali Cub, Sgb, Si Cobas, Usi – Ait e Slai Cobas. L'Ausl Romagna assicura i servizi pubblici essenziali, "nel rispetto della vigente normativa, attraverso l’individuazione dei contingenti minimi di personale a garanzia delle prestazioni indispensabili e non dilazionabili, equivalenti ai servizi minimi assicurati normalmente nei giorni festivi". Lo sciopero potrebbe avere grosse ripercussioni anche sui trasporti pubblici. Ridotto a quattro ore, dalle 9 alle 13 di venerdì, su ordinanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, lo sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi in adesione a uno sciopero generale.

Circoleranno regolarmente le Frecce di Trenitalia. Per gli altri treni nazionali si prevedono ripercussioni molto limitate. Saranno assicurati tutti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'Orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com. Informazioni su collegamenti e servizi anche nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, nelle agenzie di viaggio convenzionate e attraverso i new media del Gruppo FS Italiane: Fsnews.it, la radio web Fsnews Radio e l’account twitter @fsnews_it. Sul sito web viaggiatreno.it sarà infine possibile rilevare la situazione in tempo reale della circolazione dei convogli Trenitalia sull’intera rete nazionale.

Anche Hera informa che venerdì potrebbero verificarsi disagi nello svolgimento di tutti i servizi, anche negli sportelli commerciali aziendali. L'azienda sottolinea "che saranno garantite le prestazioni minime, assicurate per legge, e che al termine dello sciopero i servizi torneranno alla normale operatività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento