rotate-mobile
Cronaca

Scatta l'obbligo di esibire il "Green Pass" per accedere ai luoghi della cultura

In tutti i casi elencati la verifica della certificazione avverrà all’ingresso dei rispettivi servizi culturali tramite esibizione del Green pass in formato digitale o cartaceo

Da venerdì 6 agosto, in seguito all’entrata in vigore del decreto legge 105/2021, per accedere alla Biblioteca Malatestiana, ai musei, alle Gallerie comunali, agli spettacoli e agli eventi sarà obbligatorio essere in possesso di certificazione verde Covid-19, il cosiddetto Green pass. 

In tutti i casi elencati la verifica della certificazione avverrà all’ingresso dei rispettivi servizi culturali tramite esibizione del Green pass in formato digitale o cartaceo insieme a un documento di riconoscimento valido. A tutela della privacy i dati personali del titolare verranno solo letti, tramite l’app nazionale VerificaC19, ma non registrati. Per la sola restituzione dei libri, cd e dvd non sarà invece necessario essere in possesso della Certificazione verde: si potranno depositare all’ingresso della Malatestiana, senza accedere agli ambienti interni della biblioteca. La certificazione sarà richiesta anche per accedere all’Arena San Biagio.

Il Green pass non è richiesto per le persone escluse per età dalla campagna vaccinale (fino a 12 anni) oppure esenti sulla base di motivazioni mediche certificate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'obbligo di esibire il "Green Pass" per accedere ai luoghi della cultura

CesenaToday è in caricamento