Scappa dal controllo maniacale del compagno e bussa disperata alla porta della Polizia

E' arrivata disperata al citofono del Commissariato di Polizia di Cesena, chiedendo in lacrime aiuto, quasi cercando oltre quel cancello un posto dove ripararsi

E' arrivata disperata al citofono del Commissariato di Polizia di Cesena, chiedendo in lacrime aiuto, quasi cercando oltre quel cancello un posto dove ripararsi e sentirsi al sicuro dall'oppressione di un marito diventato ormai da molto tempo ossessivo e violento. E' stata così accolta nelle quattro mura amiche della Polizia - dove è presente un'unità specializzata di polizia giudiziaria contro i crimini di genere in grado anche di gestire l'emotività di queste situazioni – una donna di 38 anni che alla fine ha denunciato il compagno violento.

La donna sarebbe riuscita con una scusa a sottrarsi al controllo maniacale dell'uomo e ha sfruttato l'occasione per andare a bussare al Commissariato per chiedere aiuto. E' accaduto mercoledì sera, quando gli uffici della Polizia erano già chiusi al pubblico ma ovviamente presidiati con personale all'interno. La vittima ha raccontato e poi tramutato in denuncia una storia di vessazioni, maltrattamenti e percosse che andavano avanti da qualche tempo, in una casa di Cesena. La denuncia è ora al vaglio dell'autorità giudiziaria che dovrà  approfondire, ma nel frattempo la 38enne è stata messa al riparo in una casa protetta, dove potrà ritornare ad acquisire la sua serenità.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento