Savignano, le scadenze delle tasse: per la Tari c'è ancora tempo

Il termine del 16 dicembre rimane invece invariato per la seconda rata della Tasi, il tributo per i servizi indivisibili in vigore dal primo gennaio 2014, applicato alle sole abitazioni principali e ai fabbricati rurali strumentali.

I cittadini savignanesi hanno tempo fino al 16 febbraio (e non solo fino al 16 dicembre, come ipotizzato originariamente) per il saldo della Tari, l'imposta comunale destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Dopo la prima rata, da pagare entro lo scorso 16 luglio, c'è tempo quindi fino a metà febbraio per il saldo. Il termine del 16 dicembre rimane invece invariato per la seconda rata della Tasi, il tributo per i servizi indivisibili in vigore dal primo gennaio 2014, applicato alle sole abitazioni principali e ai fabbricati rurali strumentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento