menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si vota per "Scegli tu": savignanesi al seggio per scegliere il progetto di quartiere

Seggi aperti dalle 8 alle 12, sabato e domenica a Savignano per far sì che siano i cittadini a scegliere come destinare i trentamila euro “messi in palio” dal bilancio comunale per finanziare queste realizzazioni

 “La partecipazione attiva della cittadinanza alla vita amministrativa è fondamentale per costruire una comunità consapevole e unita”. Il sindaco di Savignano Filippo Giovannini presenta “Scegli tu”, l'iniziativa con cui l'amministrazione comunale ha affidato alle Consulte di quartiere l'opportunità di proporre un progetto per la città, senza porre limiti allo spirito di iniziativa se non quelli di pura fattibilità e rispetto della normativa. Seggi aperti dalle 8 alle 12, sabato e domenica a Savignano per far sì che siano i cittadini a scegliere come destinare i trentamila euro “messi in palio” dal bilancio comunale per finanziare queste realizzazioni.

Ora i cittadini sono chiamati a dire la loro: il voto online via mail, partito lunedì scorso, ha subito fatto registrare un alto tasso di partecipazione con centinaia di voti ai diversi progetti. Nel weekend, oltre al voto online all'indirizzo “sceglitu@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it” (indicando nome, cognome ed estremi della carta di identità), sarà possibile esprimere la propria preferenza anche con il classico “inserimento della scheda nell'urna”: i cittadini, muniti di documento di identità valido, potranno votare al seggio allestito presso il portico della sede comunale, in piazza Borghesi 9, sabato e domenica dalle 8 alle 12. Sarà ovviamente considerato valido un solo voto a testa.

I sette progetti tra cui scegliere sono consultabili dall'homepage del sito web comunale, per votare c'è tempo fino a mezzanotte di domenica. “Le consulte di quartiere si sono attivate fin da subito - spiega Giovannini - sia nell'elaborare i progetti che nel farli conoscere alla cittadinanza. I voti sono arrivati fin da subito copiosi, a conferma del fatto che i savignanesi vogliono partecipare, interagire con la vita pubblica, avere modo di proporre e scegliere. Le Consulte si confermano lo strumento ideale per raccogliere le istanze sul territorio e farsi portavoce, con l'amministrazione e gli uffici, di quanto sta a cuore alle persone”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento