rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Savignano, sarà una Festa della Liberazione tra cortei, letture e un gran premio

Sono diverse le iniziative previste per le celebrazioni del settantaquattresimo anniversario della Liberazione

Il settantaquattresimo anniversario della Liberazione celebrato a Savignano in due diversi momenti della giornata di giovedì 25 aprile. In mattinata il programma prenderà il via alle 9.15 al monumento dedicato a Giuseppe Garibaldi a San Rocco, dove verrà posata la prima corona commemorativa.

Da lì partirà il corteo, che si snoderà poi lungo le vie Fiume, Togliatti, della Libertà, Fratelli Rosselli, Don Minzoni, corso Perticari, fermandosi in corrispondenza delle epigrafi dedicate ai Caduti in guerra per deporre le corone. Ad accompagnare il gruppo ci saranno i musicisti della Banda musicale di Borghi. Alle 10.45 ci si radunerà poi in piazza Borghesi: dopo il saluto del sindaco il microfono passerà ai più giovani per riflessioni e interventi a cura del Consiglio dei ragazzi.

Nel pomeriggio le celebrazioni proseguono in piazza Amati, dove alle 18 interverrà il presidente dell’Anpi provinciale di Forlì-Cesena Miro Gori. A seguire, primo appuntamento savignanese con la rassegna ”We reading” (ingresso libero): Fabio Bianchi e Giacomo Garaffoni leggeranno testi e riflessioni “Sul concetto di Resistenza” partendo dall’ultimo discorso alla Camera dei Deputati dell’onorevole Giacomo Matteotti, pronunciato il 30 maggio 1924, dieci giorni prima di essere ucciso.

Nella stessa giornata, come da tradizione, si svolgerà il “Gran premio della Liberazione”, la gara ciclistica per esordienti e allievi organizzata dalla polisportiva Fiumicinese Fait Adriatica. Il percorso interesserà viale della Resistenza, via Togliatti, via Castelvecchio, via Manzoni, via Don Minzoni e via Sogliano per un totale di 3,8 km da ripetere più volte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano, sarà una Festa della Liberazione tra cortei, letture e un gran premio

CesenaToday è in caricamento