Savignano, pronta la scala alla scuola di Fiumicino votata dai cittadini

Taglia il traguardo l'opera pubblica finanziata dal Comune ma proposta e votata dai savignanesi stessi. Il primo "frutto" di "Scegli tu": pronta la scala alla scuola di Fiumicino scelta direttamente dai cittadini

E' la prima infrastruttura savignanese ideata, proposta e votata direttamente dai cittadini: è infatti pronta a Fiumicino la scala antincendio sul retro della scuola d'infanzia “Il gatto viaggiatore”, progetto vincitoredella prima edizione del bilancio partecipativo “Scegli tu”. A giugno 2015, infatti, oltre mille cittadini risposero alla “chiamata alle urne” per partecipare alla consultazione informale proposta dall'Amministrazione comunale Con “Scegli tu”, infatti, la giunta aveva affidato alle Consulte di quartiere l'opportunità di proporre un progetto per la città, senza porre limiti allo spirito di iniziativa se non quelli di pura fattibilità e rispetto della normativa. Trentamila gli euro stanziati a bilancio per finanziare il progetto vincitore, che risulto essere proprio quello del quartiere Fiumicino tra i sei progetti proposti da altrettanti quartieri.

“L'edizione di debutto di “Scegli tu” - commenta il sindaco Filippo Giovannini - ha subito fatto sentire coinvolti quartieri e cittadini, premiando col voto popolare un progetto a favore dell'intera comunità. Per la seconda edizione abbiamo ritenuto più opportuno far slittare il voto a inizio autunno, per dare ai quartieri l'intera estate per elaborare il proprio progetto. Dalla prima riunione con i presidenti delle Consulte, nelle scorse settimane, abbiamo già visto come l'iniziativa sia già considerata parte integrante della loro attività con i cittadini”.

La proposta avanzata dai fiumicinesi per l'installazione di una scala antincendio alla scuola materna è quindi diventata realtà grazie alla collaborazione con gli uffici comunali. La scala di sicurezza esterna, realizzata in acciaio con pianerottolo centrale, sorge quindi sul lato sud dell'edificio, col collegamento diretto al giardino retrostante l'edificio. L'intervento ha richiesto alcune opere murarie per la creazione della nuova porta di accesso e la modifica di una delle finestre. “Oltre ad incrementare la sicurezza nelle aule – spiega l'assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - la nuova scala permette anche l'accesso alle sale del piano di sopra in completa autonomia rispetto all'ingresso della scuola, rendendo quindi lo spazio potenzialmente fruibile per altre realtà del quartiere”. Già in programma per la scuola anche altri interventi di riqualificazione: “Partiranno durante l'estate - continua Morara - i lavori di miglioramento sismico, e contestualmente interverremo con le necessarie opere di lattoneria per le grondaie, rifaremo il tetto e tutti i marciapiedi esterni e ritinteggeremo tutte le pareti esterne dei due corpi di fabbrica”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento