Savignano, parte la fase 2 dei lavori di asfaltatura delle strade comunali

L’obiettivo è quello di garantire un adeguato standard di sicurezza per gli utenti e offrire servizi migliori alla collettività.

Sono ricominciati dopo le festività natalizie i lavori di manutenzione straordinaria delle strade comunali. Si tratta del secondo stralcio di 615.000 euro che interessa la viabilità dentro e fuori del perimetro del territorio urbanizzato. L’obiettivo è quello di garantire un adeguato standard di sicurezza per gli utenti e offrire servizi migliori alla collettività.

“Questo secondo stralcio - spiega l’ Assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara – è più complesso perché in alcuni casi ha riguardato tratti in cui radici delle alberature stradali presenti avevano creato un grave dissesto alle condizioni del manto stradale e in alcuni casi dei marciapiedi, condizioni che non permettevano più di usufruire della strada in sicurezza e compromettevano il transito da parte di automezzi, pedoni, ciclisti in sicurezza. Le vie interessate dalla riasfaltatura saranno Franklin, Darwin, nel quartiere di Rio Salto, Togliatti, e le vie Romagna e Toscana in zona Bastia oltre che via San Giovanni. L’intervento prevede inoltre il completamento delle vie Antolina. In questi giorni il cantiere è operativo sul marciapiede di via Castelvecchio, in prossimità della chiesa. A seguire si continuerà nel quartiere di Capanni con le vie Budapest e Interna Capanni dove si era intervenuti qualche mese fa con la riqualificazione delle vie Pavese, Case Nuove, Fiumicino e Rodari davanti alla scuola materna. In primavera abbiamo in programma di mettere in campo altri interventi primo tra questi la sistemazione della pista ciclabile di via Togliatti”.

Nei mesi scorsi sono stati già realizzati interventi su numerose vie facenti parte del secondo stralcio. Si tratta di via De Lubelza, Secondo Casadei (un tratto), Murri, Avogradro, Caduti sul lavoro, Cotugno, Galeffi, Longarone, Casalgno, Barbaro, Piero della Francesca (un tratto), Villagrappa e Fiumicino.

Il progetto era partito nel 2014 con un'analisi approfondita della situazione esistente attraverso indagini sul territorio comunale che hanno permesso di programmare annualmente importanti interventi di riqualificazione delle sedi stradali maggiormente deteriorate, dei tratti di marciapiedi e aree di sosta dentro e fuori il centro urbano. Il primo stralcio di lavori per un importo di 650.000 euro, aveva interessato le vie Fiume, Dante Alighieri, Corso Perticari, Sogliano, Pietà, via Castelvecchio, Fabio Filzi, parcheggio di via Ventre dietro la scuola Media, via Gaggio, Gualdello, Madrigale, Palmezzano, Melozzo da Forlì, San Giuseppe, via Lido Rubicone e via Matrice Destra e altre.

“La logica è stata quella di dare prima risposte alle situazioni più annose individuate a partire dal 2014 con la redazione del Piano strade – prosegue l’ Assessore – . Un’azione che ha richiesto molto impegno, ma prioritaria perché stava a cuore ai cittadini, oltre che alle nostre istituzioni, in un momento particolare in cui le tanto famigerate ‘buche’ rappresentano ovunque difficoltà e rischi. Noi ce l’abbiamo messa tutta, anche se l’impegno dovrà proseguire”.

“Prenderci cura della nostra città è una priorità di questa Amministrazione comunale – dichiara il sindaco di Filippo Giovannini - Gli interventi che abbiamo in programma consentiranno di aumentare la sicurezza dei nostri cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento