E' morto il Maestro Ilario Fioravanti. Aveva 90 anni

E' morto Ilario Fioravanti, il noto artista di Savignano. Lo annuncia il nipote Alessandro sulla bacheca facebook del Maestro. E' deceduto, all'età di novanta anni, alle 17 e 15 di domenica 29 gennaio per un blocco renale

Foto per gentile concessione di Gianmaria Zanotti

E' morto Ilario Fioravanti, il noto artista di Savignano. Lo annuncia il nipote Alessandro sulla bacheca facebook del Maestro. E' deceduto, all'età di novanta anni, alle 17 e 15 di domenica 29 gennaio per un blocco renale. “Doveroso – scrive il nipote Alessandro - ricordarlo come un maestro, un artista”. Ci sarà una Veglia funebre lunedì sera alle ore 20 :30 presso la Parrocchia Santa Lucia Savignano.

Nella pagina del proprio sito, spiegava così il lavoro dell'arte: “Il lavoro dell’arte è un gran piacere, anche se faticoso, impegnativo, pesante, com’è la scultura. Ho una gran quantità di idee – prosegue - che non so se riuscirò a realizzare, e ogni idea ne porta un’altra, come la luce nel tramonto che mentre cala d’intensità aumenta il baluginio, l’intensità del colore. Meno luce, ma più fascino”.

“Come architetto mi è capitato spesso che a metà dell’opera dovessi cambiare – quando tutto era già stato progettato e mi sembrava funzionare – il mio lavoro; allora ho imparato, per consolarmi, che il bravo architetto è quello che dagli errori ricava poesia. Così è in scultura. La faccio in un giorno, a volte, ma la penso per mesi, disegno, provo e riprovo. Tiziano dipingeva un quadro poi lo lasciava da parte per molto tempo e quando lo andava a rivedere ne faceva una critica, penso sia questo il modo di procedere, non esercitare un’arte per compiacere, ma per esprimere delle sensazioni e dei concetti”.

“La professione di architetto per molti anni ha limitato il tempo che potevo dedicare alla mia grande passione: la scultura e ricordo che, in quegli anni, vagheggiavo la possibilità, in prossimità della fine della mia vita, di poter seppellire tutto il mio lavoro di scultore in una grande fossa e farlo sparire, affidandolo al grembo della terra”.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento