Le scuole di Fiumicino in festa per la nuova intitolazione

Prosegue dunque felicemente con il plauso di bambini, genitori ed educatori, il progetto di denominazione delle scuole voluto dal sindaco Elena Battistini che ha detto “dare il nome ad una cosa significa prendere possesso di quella cosa"

Una festa gioiosa, animata e affollata si è svolta giovedì mattina a Fiumicino in occasione della cerimonia di intitolazione della scuola dell'Infanzia “Il Gatto Viaggiatore” e della scuola primaria “Gianni Rodari”. Protagoniste dell'evento le fiabe, prezioso strumento didattico al quale si sono prestati due genitori, Enrico Campana e Noemi Bernardi, che hanno letto e drammatizzato la favola del Gatto Viaggiatore per i bambini della scuola dell'infanzia, mentre successivamente sono stati gli stessi alunni di quinta della scuola primaria a leggere per il folto pubblico presente alcuni testi di Rodari.

Prosegue dunque felicemente con il plauso di bambini, genitori ed educatori, il progetto di denominazione delle scuole voluto dal sindaco Elena Battistini che ha detto “dare il nome ad una cosa significa prendere possesso di quella cosa. Abbiamo dato un nome a queste scuole, ora le possediamo e abbiamo il dovere di prendercene cura”. Nell'occasione è stato inaugurato il murales riproducente il Gatto Viaggiatore realizzato da Tinin Mantegazza e dall'associazione “Cartabianca” in collaborazione con i bambini della scuola dell'infanzia e degli ospiti del Centro Diurno di Salute Mentale di Savignano sul Rubicone.

Sono stati inoltre scoperte le due formelle affisse nelle scuole, recanti ciascuna il nuovo nome, realizzate dagli studenti della scuola media durante i laboratori in programmazione. Il progetto è stato sostenuto anche da Ivas, che ha donato i pennarelli e le vernici impermeabilizzanti per la realizzazione dei murales e da Leroy Merlin che ha fornito alle scuole altro materiale per i laboratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Erano presenti oltre al Sindaco Elena Battistini, agli alunni e agli insegnanti, anche il Parroco di Fiumicino Don Gerardo Rocchi che ha benedetto le scuole, il Dirigente Scolastico Carmelo Sergi, il Direttore del Centro di Salute Mentale dott. Roberto Bosio, il Direttore del Distretto Rubicone Costa dott.ssa Antonella Brunelli, Tinin Mantegazza, l'educatore del Centro di Salute Mentale che ha seguito il progetto di pittura delle pareti delle Scuole dell'Infanzia Franco Ferretti, il Presidente della Consulta del Quartiere “Fiumicino” Massimo Zonzini e Sergio Bertini, Direttore dell'Iper Rubicone che ha offerto il buffet per la festa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento