menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rivoluzione dei nidi": se ne parla con la vicepresidente della Regione Gualmini

Le iscrizioni ai tre nidi d'infanzia sono aperte fino al 30 aprile, per iscrivere i bimbi nati negli anni 2014 e 2015, mentre per i nati dal primo gennaio al 30 giugno il termine di iscrizione è prorogato a giovedì 7 luglio

 Sarà la vicepresidente della Regione Emilia Romagna Elisabetta Gualmini a presentare, giovedì alle 18 a Savignano sul Rubicone, la “riforma dei nidi” proposta per la prima volta dall'Unione Rubicone e Mare. In sala Allende (corso Vendemini 18) la vicepresidente con delega al Welfare dialogherà con i sindaci di Savignano, San Mauro e Gatteo, con il coordinamento del consigliere regionale Lia Montalti, per approfondire la i nuovi servizi “a misura di famiglia” in partenza dall'anno scolastico 2016/2017 per le tre strutture per l'infanzia di Savignano (“Coccinella”), Gatteo (“Rodari”) e San Mauro Pascoli (“Bruco”).

Insieme alla coordinatrice psicopedagogica dei nidi d'infanzia dell'Unione Carla Belletti si parlerà quindi delle nuove opzioni di orario esteso e sezioni miste “per venire incontro – spiegano i tre sindaci Giovannini, Garbuglia e Vincenzi – alle esigenze delle famiglie monogenitoriali o in cui entrambi i genitori lavorano, e garantire che tutti in posti disponibili siano a disposizione dei cittadini, senza il vincolo di sezioni fisse e limitanti”. I tre nidi d’infanzia “Coccinella” (Savignano), “Rodari” (Gatteo) e “Bruco” (San Mauro Pascoli) accoglieranno  i bimbi dalle 7.30 alle 15.50 prolungabile – e qui sta la novità – fino alle 18 per le famiglie che ne faranno richiesta, attestando che entrambi i genitori svolgono attività lavorativa oltre le 16 almeno due volte a settimana e corrispondendo mensilmente un'integrazione di cento euro alla retta mensile.

I bimbi potranno fare il pisolino dopo pranzo e gustare insieme la merenda a metà pomeriggio, per andarli a prendere a fine giornata sarà garantita la necessaria elasticità oraria, fino alle 18.20, per permettere a tutti i genitori di raggiungere il nido dopo il lavoro. Al “Coccinella” di Savignano, inoltre, sarà attiva anche una sezione part time dalle 7.30 alle 13 per le famiglie che necessitano del servizio solo al mattino. Le iscrizioni ai tre nidi d'infanzia sono aperte fino al 30 aprile, per iscrivere i bimbi nati negli anni 2014 e 2015, mentre per i nati dal primo gennaio al 30 giugno il termine di iscrizione è prorogato a giovedì 7 luglio. I moduli, disponibili sui siti dei tre Comuni e su quello dell'Unione Rubicone e Mare, devono essere consegnati ai tre Urp dei Comuni o allo Sportello Rosa di Savignano, via fax allo 0541/809658, o tramite pec con firma digitale all’indirizzo protocollo@pec.unionerubiconemare.it. Con la domanda potrà essere fornita anche l'attestazione Isee, necessaria anche per definire la tariffa mensile per la frequenza al nido.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento