Savignano, in concorso per Art Bonus 2020: si può votare per il Museo del Compito

Fino al 6 gennaio si potrà sostenere il progetto votandolo sulla piattaforma del concorso

Il Museo archeologico del Compito è stato selezionato per concorrere all’Art Bonus dell’Anno. A gareggiare è il progetto sul restauro dei reperti ceramici emersi nel corso degli scavi archeologici effettuati in zona tra Longiano e Savignano sul Rubicone tra luglio e ottobre 2018. 

L’intervento si è svolto in relazione al progetto di realizzazione di un collegamento tra la Statale 9 via Emilia e il casello Autostradale “Valle del Rubicone”. In quella occasione è stata individuata e scavata una tomba di età orientalizzante (Tomba 93), riferibile presumibilmente alla fine del VII secolo a.C., un ritrovamento che porta a inquadrare il Compito, per questa fase così antica, come un importante sito caratterizzato da una società ricca e articolata. I reperti ceramici, tra i quali si annoverano olle, calici, tazze e coppette, sonoparticolarmente importanti per l’analisi e l’inquadramento del territorio romagnolo.

Fino al 6 gennaio si potrà sostenere il progetto votandolo sulla piattaforma del concorso accedendo al link www.concorsoartbonus.it.
“Cari savignanesi, prendetevi qualche minuto per andare sul sito del concorso e votare il nostro museo – afferma il Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini -. Si tratta di un luogo che conserva una ricchezza immensa non solo per Savignano ma per tutto il territorio. Sarà un ottimo investimento per il futuro del museo e anche per il nostro”.

Il Concorso “Progetto Art Bonus dell’anno”, lanciato annualmente in occasione del Forum internazionale Lucca Beni Culturali, premia l’impegno di quanti, beneficiari e mecenati, rendono possibile il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale del Paese. Tra i circa cento progetti accolti nel 2020, figura anche quello promosso dal Museo del Compito. I cittadini, gli amici e gli estimatori del Museo possono apporre il proprio voto accedendo gratuitamente e senza bisogno di registrazione, alla piattaforma del concorso, un’opportunità alla portata di tutti per esprimere riconoscenza verso le istituzioni del proprio territorio e condividere i valori della cultura.

Il premio consiste in un riconoscimento simbolico rappresentato da una targa di ringraziamento che verrà consegnata al beneficiario e ai mecenati con cerimonia pubblica in presenza di alti rappresentanti delle istituzioni coinvolte nell’iniziativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento