Savignano, dopo l'aggressione alla passante il sindaco convoca un vertice sulla sicurezza

Il sindaco parla di "confronto attento e serrato consapevoli che la sicurezza è un diritto e a tutti noi il compito di garantirla

Dopo la rapina con aggressione subìta sabato sera da una passante, il sindaco di Savignano ha convocato una riunione alla presenza di Salvatore Pagano, comandante dei Carabinieri della locale stazione, M.Roberto, comandante della Tenenza della Guardia di Finanza di Cesenatico, Alessandro Scarpellini, comandante della della Polizia Locale dell'Unione Rubicone e Mare e l'assessore alla sicurezza Natascia Bertozzi. "Abbiamo individuato strategie di breve, medio e lungo periodo per ridare serenità alle nostre comunità e garantire la sicurezza del territorio - spiega Giovannini -. Tra le priorità massima collaborazione fra le forze dell'ordine; potenziamento dei servizi serali e notturni della Polizia locale coordinati dall'Autorità di pubblica sicurezza; investimenti per lo sviluppo della video sorveglianza; controlli mirati nei luoghi più sensibili e delicati; e nuovi gruppi di controllo di vicinato". Il sindaco parla di "confronto attento e serrato consapevoli che la sicurezza è un diritto e a tutti noi il compito di garantirla"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento