Savignano, la Fiera di Santa Lucia incassa il pienone: "Lavoro efficace"

Domenica sul finire della festa, è avvenuta la tradizionale consegna dell'opera realizzata nell'officina all'aperto di piazza Amati dai Maestri Fabbri Italiani

Cielo sereno sulla Fiera di Santa Lucia che ha attratto visitatori a tutte le ore e in tutte le giornate, grazie al bel tempo e alle proposte variegate e di qualità, in particolare delle mostre e dell'animazione. L'affluenza è stata continua, dall'intera giornata di venerdì - festa della Santa Patrona di Savignano sul Rubicone - a domenica ultima giornata di fiera, e le iniziative di solidarietà hanno registrato sempre il tutto esaurito, come ad esempio il ristorante “Da chi burdél” attivo all'Istituto Educativo “A. Merlara” .

Il successo è scaturito dalla formula azzeccata della manifestazione che ha offerto una fiera per tutti i gusti. Oltre ai tre mercati messi in cantiere, la raddoppiata offerta gastronomica del tendone di piazza Faberi con l'Osteria degli Scout, gli appuntamenti giornalieri per i bambini e ben 11 mostre, frutto dell'impegno di cittadini e associazioni, hanno permesso ai visitatori – adulti, giovani e famiglie - di trascorrere qualche ora di serenità, complice determinate il bel tempo.

Domenica sul finire della festa, è avvenuta la tradizionale consegna dell'opera realizzata nell'officina all'aperto di piazza Amati dai Maestri Fabbri Italiani (tra i quali artigiani fabbri venuti da tutta Italia) che, capitanati dal savignanese Davide Caprili, hanno realizzato la mano di Giulio Cesare contenente un dado, dono per il quartiere Centro Storico.

Grande soddisfazione è stata espressa dal Presidente dell'Associazione “Savignano Eventi” Stefano Amadori che si è detto “orgoglioso del lavoro dell'Associazione che in quattro anni ha saputo far crescere gli eventi e la partecipazione dei cittadini alla fiera. Anche quest'anno il gradimento è stato elevato, l'impegno messo per coinvolgere tutti, dalle famiglie con bambini, ai giovani agli adulti, ha dato i suoi frutti. L'evento realizzato con i Maestri Fabbri ha visto la presenza di artigiani da tutta Italia. Tutto ciò è una riprova che, se ben costruita, la collaborazione tra le associazioni di categoria, l'Amministrazione Pubblica e e tutti gli attori che hanno partecipato alla Fiera può dare grandi risultati”.

“Siamo contenti di avere avuto la conferma che questa formula funziona - dichiara l'assessore al Centro Storico, Piero Garattoni -. Il nuovo percorso su piazza Borghesi ha dato una fisionomia diversa e più funzionale al mercato. Il lavoro di 'Savignano Eventi' si è rivelato efficace. Il nostro bilancio è più che positivo. Lasciamo alla nostra città un patrimonio di cinque anni di duro lavoro, ci auguriamo che questo sarà proseguito con lo stesso amore e la stessa dedizione che ci abbiamo messo noi”.

“Il successo della Fiera è il successo della nostra città – conclude il sindaco Elena Battistini – una città che si è riappropriata di uno dei momenti fondanti della propria storia e della propria tradizione. Voglio ringraziare tutti coloro che vi hanno contribuito, lavorando per la fiera ma soprattutto frequentadola e facendola frequentare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fiera di Santa Lucia non finisce qui. Saranno aperte al pubblico nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 dicembre le mostre “Passo dopo passo. Il mio percorso in ferro battuto”, opere di Davide Caprili, a cura di William Ventrucci con sezione fotografica a cura di del “Circolo Cultura e Immagine” di Savignano sul Rubicone (Vecchia Pescheria, piano terra, Corso Vendemini 51, orario 9,30-12,30 e 15,30-18,30) e “Kumbh Mela. Il miracolo delle acque sacre Allahbad-India del Nord, 2013”, a cura di Bruno Pizzinelli (Vecchia Pescheria, primo piano, Corso Vendemini 51, orario 10-12 e 15,30-19,30). Resteranno aperte nella sola giornata di domenica 22 dicembre l'esposizione delle Cinquecentine di Santa Lucia nella Chiesa del Suffragio (orario 10-12 e 15-18) e la mostra di modellini di auto del collezionista Giorgio Buda in piazza Faberi 1. Ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento