Sarsina, adesso c'è l'ufficialità: il Plautus Festival si terrà tra luglio e agosto

Sarà un festival totalmente rivoluzionato: 4 o 5 gli spettacoli in programma rispetto agli 8 dell’anno scorso e tutti concentrati a fine luglio e agosto.

E’ ufficiale: la 60esima edizione del Plautus Festival si terrà quest’estate. Già durante la quarantena, nel mese di Aprile, senza conoscere bene le disposizioni future da parte del comitato tecnico scientifico, la giunta, gli uffici e il direttore artistico avevano già iniziato a lavorare sottotraccia. Un lavoro complesso in un anno in cui le risorse economiche, la crisi del settore culturale e le limitazioni sanitarie hanno minato molti festival in tutta Italia. Non il Plautus Festival di Sarsina, che nonostante enormi difficoltà, ha assicurato la realizzazione del cartellone plautino.

Sarà un festival totalmente rivoluzionato: 4 o 5 gli spettacoli in programma rispetto agli 8 dell’anno scorso e tutti concentrati a fine luglio e agosto.

"E’ con orgoglio che annunciamo la realizzazione del Plautus Festival. – annuncia soddisfatto il sindaco, Enrico Cangini – Abbiamo dovuto fronteggiare tante difficoltà ma l’anniversario del 60esimo e soprattutto il secondo posto al Concorso nazionale Art Bonus ci hanno spronati a lavorare più del solito nel tentativo di realizzare il Festival. L’abbiamo fatto per i nostri concittadini che vedono nel Plautus un appuntamento insostituibile dell’estate, per gli amanti del teatro classico e della cultura e per tutti gli amici che ci hanno sempre sostenuto a partire dai nostri sponsor, dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione, che quest’anno stanzia per il Plautus una cifra record di 45 mila euro"

"Sarà un festival rivoluzionato, – sottolinea Filippo Collinelli, assessore alla Cultura – soprattutto nella gestione dell’intera serata di spettacolo. La parola d’ordine di quest’anno sarà sicurezza: per gli spettatori, per le compagnie teatrali e per tutta la macchina organizzatrice. Per fare questo
stiamo elaborando un protocollo ad hoc per il nostro festival nel quale ogni singolo aspetto sarà gestito nel minimo dettaglio: dalla sanificazione di camerini e bagni, all’ingresso ordinato degli spettatori, alla vendita dei biglietti in modalità che non prevedano assembramenti"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Avremo un minor numero di posti disponibili in Arena Plautina, circa un terzo del totale sarà utilizzabile, ma ciononostante coloro che sceglieranno anche quest’anno di assistere ad uno spettacolo del cartellone plautino vivranno, come sempre, un’esperienza unica e speciale. Abbiamo passato dei mesi difficili; nella speranza che questi non si ripresentino più, vorremmo quest’estate tornare a respirare, anche se con la mascherina, le emozioni del Plautus e della nostra Arena Plautina"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento