menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Piero in Bagno, le novità 2015 del Sentiero degli Gnomi

Istallazioni, eventi e nuove pubblicazioni. Esploramontagne, gestore del Sentiero degli Gnomi per il 2015-2018, presenta le novità sul Parco dell'Armina in programma per il quadriennio.

Istallazioni, eventi e nuove pubblicazioni. Esploramontagne, gestore del Sentiero degli Gnomi per il 2015-2018, presenta le novità sul Parco dell'Armina in programma per il quadriennio.

Un'intera famiglia, colorata, in piedi nel parco pubblico di via Lungo Savio. Gnomo Bàgnolo esce dal bosco dell'Armina per salutare il nuovo percorso del Sentiero degli Gnomi di Bagno di Romagna. E' questa la prima novità introdotta dall'Associazione Esploramontagne, che, a seguito dell'esito del bando di gara promosso e finanziato dall'Amministrazione comunale di Bagno di Romagna, gestirà le attività ricreative nel parco tematico fino a tutto il 2018, invitando grandi e piccini a curiosare tra natura e fantasia attraverso gli occhi del piccolo popolo.

Oltre alla famiglia di Bàgnolo, in queste prime settimane la collaborazione tra Esploramontagne e gruppi di volontari ha arricchito l'area di nuove istallazioni. Nel percorso, che si sviluppa per circa 1,8 KM, al di là del fiume Savio, subito fuori il centro storico di Bagno di Romagna, spiccano quattro nuove case, la dimora del Gran Consiglio e una grande tela di ragno, frutto di Tela Veloce, il ragno amico di Gnomo Bàgnolo. A breve sarà allestito uno spazio di educazione ambientale dedicato al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e, nel corso del 2016 e 2017, nuove istallazioni saranno ispirate a piante e animali delle montagne tosco-romagnole.

Attenzione a natura e sostenibilità ambientale anche nelle attività di animazione. Attorno al 21 marzo il Sentiero degli Gnomi ospiterà la Festa degli Alberi. A cavallo tra la seconda e la terza giornata di maggio, sarà organizzata una giornata ecologica per ripulire e rimettere in sesto il percorso dopo il periodo invernale. In settembre, a partire dal 2016, il Sentiero degli Gnomi colonizzerà il centro storico con mercatini e laboratori dedicati agli antichi mestieri. Infine, una volta al mese, nel periodo autunnale ed estivo, musici e cantastorie percorreranno il sentiero per riempirlo di poesia.

Per riallacciare il rapporto con le scuole nel periodo primaverile, poi, la storia di Gnomo Bàgnolo sarà organizzata in una brochure e, nel 2016, in un libretto illustrato. L'incontro tra il Sentiero degli Gnomi e le scuole partirà proprio dagli istituti del territorio che potranno visitare l'area a prezzi convenzionati.

Per consolidare e orientare il miglioramento, infine, Esploramontagne in collaborazione con l'Ufficio Informazioni Accoglienza Turistica raccoglierà mediante un apposito questionario spunti, osservazioni e critiche del pubblico, in modo da rendere sempre più interattivo il rapporto tra il Sentiero degli Gnomi, il suo piccolo popolo e il suo grande e pacifico esercito di visitatori.
                
Informazioni sul Sentiero degli Gnomi:
Associazione Esploramontagne
Via Cavour n° 5 - 47026 S. Piero in Bagno (FC) P.IVA: 03551240405
Presidente: Pierluigi Ricci - 3397794029
https://www.esploramontagne.it/

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento