Cronaca San Mauro Pascoli

A San Mauro Pascoli un laboratorio mobile per il rilevamento dello smog

La proposta è stata presentata dal Movimento 5 Stelle ed approvata dall'assessore all'Ambiente, Azzurra Ricci

Semaforo verde al rilevamento di polveri sottili attraverso un laboratorio mobile dell'Arpae nel comune di San Mauro Pascoli. La proposta è stata presentata dal Movimento 5 Stelle ed approvata dall'assessore all'Ambiente, Azzurra Ricci. "Il Comune di San Mauro Pascoli è diviso in due dall'autostrada A14 - premette il consigliere comunale pentastellato Ivan Brunetti -. Un' arteria  veicolare importante per la viabilità non soltanto locale ma, sopratutto Nazionale.  Un altro snodo di altrettante importanza è la non lontana via Emilia, distante  pochi chilometri dal nostro centro cittadino. Di fatto queste due arterie, hanno un impatto ambientale abbastanza rilevante, sopratutto per la  qualità dell'aria".

"I valori delle polveri sottili (non solo PM10) vengono continuamente registrate e monitorate per  mezzo della centralina fissa dell'Arpae - continua Brunetti -. A San Mauro, allo stato attuale, non vi è nessuna centralina fissa, l'analisi effettuata è  esclusivamente su base statistica, prendendo i dati della centralina fissa. All'amministrazione comunale è richiesto esclusivamente il costo di allacciamento alla rete  elettrica e la spesa di fornitura della relativa energia. Generalmente la campagna di monitoraggio ha una durata di circa 4 settimane, e  consentirebbe di capire i reali livelli di polvere sottili e di qualità dell'aria del nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Mauro Pascoli un laboratorio mobile per il rilevamento dello smog

CesenaToday è in caricamento