menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Mauro Pascoli, approvato dal consiglio il rinvio delle scadenze Imu e Tari

Il consiglio ratifica la proposta che nei giorni scorsi era stata deliberata dalla Giunta, per far fronte alle difficoltà economiche sopraggiunte a causa dell’emergenza COVID-19

Rinviati i termini per il versamento degli acconti Imu e Tari. Il consiglio comunale nella seduta del 10/06/2020 ha approvato gli atti per il differimento dei termini di pagamento dell’acconto per l’Imu e la Tari .

Il consiglio ratifica la proposta che nei giorni scorsi era stata deliberata dalla Giunta, per far fronte alle difficoltà economiche sopraggiunte a causa dell’emergenza COVID-19. Nella seduta si è sancito lo slittamento per l’IMU al 30 settembre, a esclusione della quota da versare allo stato per gli immobili di categoria D entro il 16 di giugno. Gli interessati dovranno presentare un’autocertificazione su modello predisposto, dichiarando di versare in situazioni oggettive di difficoltà economica. Si rammenta che la misura predisposta dal Consiglio si integra a quanto già previsto dal Decreto Rilancio che esonera dal pagamento della prima rata IMU 2020 gli immobili ad uso turistico.

Per quanto riguarda la TARI, il versamento dell’acconto è posticipato al 16 settembre. Entro fine agosto il Comune provvederà ad emettere e recapitare le bollette per il pagamento, sempre reperibili una volta emesse sul sito www.portaleperilcittadino.it. Per ulteriori informazioni si potrà far riferimento al sito del comune e all’Ufficio Tributi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento