San Mauro Mare è Bandiera Blu 2015, consegnata martedì a Roma

A ritirare la Bandiera Blu direttamente dalle mani del presidente della Fee Carlo Mazza martedì a Roma durante la cerimonia ufficiale di consegna, il vicesindaco Cristina Nicoletti, l' assessore al turismo Stefania Presti, l' assessore al Bilancio Albert Alessandri e il capogruppo Sabrina Baldazzi

Anche per il 2015 San Mauro Mare sarà Blu. Per l'ottavo anno consecutivo infatti il Comune di San Mauro Pascoli si è aggiudicato la Bandiera Blu, il prestigioso riconoscimento europeo assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) ai comuni impegnati sul fronte della qualità ambientale su tutto il territorio italiano. A ritirare la Bandiera Blu direttamente dalle mani del presidente della Fee Carlo Mazza martedì a Roma durante la cerimonia ufficiale di consegna, il vicesindaco Cristina Nicoletti, l' assessore al turismo Stefania Presti, l' assessore al Bilancio Albert Alessandri e il capogruppo Sabrina Baldazzi.

“Siamo senz'altro soddisfatti di questo risultato ottenuto su cui da sempre puntiamo – ha commentato il sindaco Luciana Garbuglia – per un comune come il nostro, certificato Emas e attento alle tematiche ambientali, significa che le politiche che stiamo portando avanti su questo tema vanno nella giusta direzione”.
Con la Bandiera blu San Mauro Pascoli si conferma comune di alta qualità ambientale sia per le acque di balneazione sia per i servizi offerti dalle spiagge, la gestione sostenibile del territorio, l'attenzione per la gestione della raccolta dei rifiuti e la realizzazione di aree di verde attrezzate, come la recente area di sgambamento per i cani.

La Bandiera Blu è infatti un attestato sull'operato delle amministrazioni comunali rivierasche e viene assegnata ogni anno sulla base di un'approfondita analisi che prende in esame non solo i parametri dettati dall'organizzazione Fee internazionale, relativamente a acque di balneazione, gestione ambientale, servizi e sicurezza delle spiagge, ed educazione ambientale, ma anche criteri di gestione sostenibile del territorio relativamente a certificazione ambientale, depurazione delle acque reflue, raccolta differenziata dei rifiuti, iniziative ambientali e di turismo.

“Questo risultato qualifica ulteriormente la nostra località a mare – dichiara il vicesindaco Cristina Nicoletti – dove già siamo intervenuti riqualificando alcune vie, rinnovando l'arredo urbano e predisponendo il nuovo piano spiaggia”. “Siamo pronti per dare il via alla stagione turistica e partiamo al meglio con questo attestato
sul nostro operato. - conclude l'assessore al turismo Stefania Presti - Assieme a tutti gli operatori del mare abbiamo predisposto una serie di eventi e alcune novità che sapranno dare il benvenuto a turisti e cittadini”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento