menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni, una festa serena grazie a 30 carabinieri impiegati per la sicurezza

L'attività ha visto impiegati 30 militari, alla prese con il controllo di 44 persone sospette (tra mendicanti, questuanti e sedicenti “artisti di strada”), alcune delle quali allontanate in base alle norme delle Leggi di Pubblica Sicurezza

Superlavoro delle forze dell'ordine per garantire la sicurezza e la serenità durante la Fiera di San Giovanni. I carabinieri della compagnia di Cesena hanno profuso particolare impegno affinché la manifestazione che si è svolta in onore del patrono della città si svolgesse nel migliore dei modi. I carabinieri hanno messo in campo 3 pattuglie al giorno, con anche pattugliamenti a piedi effettuati nell’area in cui si è svolto l’evento.

L'attività ha visto impiegati 30 militari, alla prese con il controllo di 44 persone sospette (tra mendicanti, questuanti e sedicenti “artisti di strada”), alcune delle quali allontanate in base alle norme delle Leggi di Pubblica Sicurezza. Numerosi anche i controlli etilometrici su strada, che hanno dato esiti negativi.


Anche sul versante dei reati contro il patrimonio si registra una notevole flessione degli episodi rispetto all’anno scorso: sono stati infatti 3 i furti in abitazione denunciati nei 5 giorni di svolgimento della Fiera, tutti di lieve entità. Un cellulare, invece, è stato asportato ad una persona mentre si aggirava per le bancarelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento