menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre caprioli rischiano di annegare nell'invaso della centrale: salvati dai pompieri

A distanza di poco più di tre mesi, i vigili del fuoco di Cesena sono dovuti tornare per soccorrere questa volta non uno ma ben tre caprioli che sono rimasti intrappolati nello specchio d'acqua dell'invaso della centrale elettrica di via Roversano

A distanza di poco più di tre mesi, i vigili del fuoco di Cesena sono dovuti tornare per soccorrere questa volta non uno ma ben tre caprioli che sono rimasti intrappolati nello specchio d’acqua dell’invaso della centrale elettrica di via Roversano. I pompieri hanno dovuto operare con grande celerità per riuscire a salvare dall'annegamento tutti e tre gli esemplari finiti in acqua. L'intervento si è verificato sabato mattina intorno alle 10,30. 

Dopo essere caduti dentro gli animali selvatici non erano più in grado di recuperare la riva e nuotavano affannosamente per non finire sott’acqua. L'origine principale di questi ripetuti interventi è l'insufficienza della rete di recinzione dell’invaso, troppo bassa per gli animali in grado di saltare. Nello scorso mese di settembre i vigili del fuoco erano intervenuti per un caso del tutto simile: allora il capriolo da salvare erano uno solo, questa volta ben tre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento