Salute e libertà: raccolti 18mila euro per la borsa di studio "Denis Ugolini per la ricerca"

Condotta da Fabiola Casadei, la serata ha visto l’intervento di Alberto Maria Ugolini, nuovo presidente dell’associazione

Si è svolta giovedì la serata organizzata dall’Associazione Salute e Libertà al Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico, con oltre 250 partecipanti. L’occasione era la presentazione della Borsa di studio “Denis Ugolini per la ricerca”, intitolata all’indimenticato protagonista di tante battaglie civili, che aveva fondato l'Associazione con lo scopo di sostenere la ricerca medica e scientifica soprattutto in campo oncologico. Condotta da Fabiola Casadei, la serata ha visto l’intervento di Alberto Maria Ugolini, nuovo presidente dell’associazione, che ha ringraziato i partecipanti per la loro generosità e ha ribadito la volontà di proseguire la strada tracciata dal padre con il massimo impegno. La cifra raccolta, 18mila euro, finanzierà il progetto di ricerca del gruppo di Medicina Nucleare Diagnostica e Terapia Radiometabolica Irst-Irccs di Meldola diretta dal professor Giovanni Paganelli, ed offrirà alla ricercatrice Sivia Nicolini la possibilità di fare un’esperienza lavorativa presso il centro Universitario di Heidelberg, specializzato in terapia radiometabolica. Paganelli ha illustrato nel dettaglio il progetto di ricerca, sottolineando come l’attività di Salute e Libertà (il cui nome fu da lui ideato insieme a Denis Ugolini) sia fondamentale per permettere alla ricerca di avanzare e dare risposte sempre più concrete e tangibili. Nello specifico, la ricerca che verrà finanziata dimostra la posizione di avanguardia dell’Irst di Meldola, che consegna al nostro territorio una eccellenza di cui andare fieri. Salute e libertà proseguirà nella sua azione di sensibilizzazione e raccolta fondi con nuove iniziative dopo l’estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento