menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salto di qualità dei truffatori degli anziani: "Apri la porta e dacci i soldi, se no diamo fuoco"

I malviventi hanno bussato alla porta, ma questa volta la donna non ha “abboccato” e non ha aperto. Dopo, però, sarebbero scattate le minacce

Un salto di qualità dei truffatori: solo così si può qualificare l'episodio che si è consumato mercoledì mattina a San Mauro in Valle, ai danni di un'anziana di 78 anni. La donna solo pochi giorni fa è stata vittima di un raggiro, con la sottrazione di una catenina. Questa volta due malviventi (forse i medesimi della volta precedente, che hanno ritenuto di poter approfittare l'anziana ancora una volta per la sua emotività) si sono presentati nella sua casa mentre si trovava da sola, col marito impegnato in alcuni lavori agricoli.

I malviventi hanno bussato alla porta, ma questa volta la donna non ha “abboccato” e non ha aperto. Dopo, però, sarebbero scattate le minacce: “Apri oppure diamo fuoco al portone”. A quel punto la signora avrebbe ceduto alla minaccia. I malviventi hanno preteso del denaro con termini perentori, tanto che è stata la stessa anziana ad andare al piano superiore, prendere il denaro e consegnarlo per non avere problemi maggiori, circa 150 euro secondo la prima stima. 

Una situazione che si sarebbe risolta probabilmente urlando “Chiamo la Polizia”, purtroppo però non sempre gli anziani hanno la giusta prontezza di fronte a questi episodi, anche a causa dell'agitazione che spesso si impossessa di loro. Per questo la raccomandazione del Commissariato di Polizia è sempre quella di non farsi prendere dal panico e, per ogni dubbio, comporre il numero 112 o 113, per permettere ad una pattuglia di accertare quanto stia accadendo nel giro di pochi minuti, a meno che i criminali non si siano già allontanati da soli. Si ricorda, inoltre, che è proprio in questa stagione, quando porte e finestre restano più facilmente aperte, oppure gli anziani stazionano nella frescura dei giardini, che ladri e truffatori entrano maggiormente in azione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento