rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Bagno di Romagna

Sagra di Primavera a Bagno di Romagna, ecco le novità

Quest'anno si terrà la diciottesima edizione della sagra di primavera di Bagno di Romagna, tradizionale festa che si tiene nei giorni festivi 25 aprile e 1 maggio

Quest'anno si terrà la diciottesima edizione della sagra di primavera di Bagno di Romagna, tradizionale festa che si tiene nei giorni festivi 25 aprile e 1 maggio in cui il cuore della cittadini si riempie dei colori della primavera con stands che espongono piante da orto, da giardino e da appartamento, prodotti  biologici per l'alimentazione, prodotti del bosco e sottobosco,  per il giardinaggio, artigianato artistico,  ceramica e vasellame, mostrascambio e molto altro.
In attesa della festa, l'amministrazione comunale e gli organizzatori si sono ritrovati lo scorso 23 febbraio per valutare alcune novità. Questo ciò che è emerso dall'incontro: “Il tema della Fiera sarà “Il risveglio della Primavera, la natura in Appennino”, come di consueto le date saranno il 25 aprile ed il 1° maggio; il nucleo della festa sarà la mostra-mercato dei fiori e delle piante; in questa edizione si intende arricchire l’evento di appuntamenti culturali tematici (laboratori, momenti dimostrativi legati all’orticoltura e fioricoltura, dimostrazioni culinarie e conferenze); proposta di tematizzazione delle due date legandole alle erbe spontanee e ai prugnoli, chiedendo la collaborazione di tutti i pubblici esercizi (bar, ristoranti) nel proporre prodotti e menù aderenti a questi due prodotti; necessità di coinvolgimento di tutti gli esercizi commerciali, all’interno della fiera, di mantenere l’apertura, anche fuori dagli orari settimanali, e di esporre esternamente ad un costo simbolico di qualche decina di euro, il contributo ha lo scopo di promuovere e sostenere le azioni di abbellimento ed addobbo delle vie e della piazza; caratterizzazione degli espositori e delle vie suddividendole per categorie e temi ovvero secondo le diverse tipologie di fiori e piante allestimento delle vie e della Piazza Allende con fioriere e fiori in linea con la fiera; calendario unico degli eventi che preveda l’estensione delle date della fiera anche con la “Festa delle Erbe spontanee” di Selvapiana e la “Sagra del Prugnolo” di Bagno di Romagna; concerto del 1 maggio su piazza Martiri”.

Domenica alle ore 15,00 a San Piero in Bagno, presso il Teatro Garibaldi, in via Cavour, 38/40, in occasione della Sagra di Primavera, organizzata dalla Pro Loco di San Piero in Bagno e dal Comune di Bagno di Romagna, si terrà il Laboratorio, organizzato da Slow Food Cesena, in collaborazione con la Confesercenti Cesenate, “Profumo di rosa”. Un incontro per celebrare un profumo, degustarlo in infusione, scoprirne le antiche ricette per il bagno e indossarlo sulla pelle. È la protagonista di moltissimi miti e leggende. Il Laboratorio sensoriale e di degustazioni sarà condotto da Micaela Mazzoli (Personal trainer naturopatico, formatrice di analisi sensoriale al gusto per Slow Food) e Matteo Monti, docenti nazionali Slow Food di Master of Food. Ingresso gratuito su prenotazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagra di Primavera a Bagno di Romagna, ecco le novità

CesenaToday è in caricamento