Safety Work Forum, a Cesena si parla di salute e sicurezza sul lavoro

Appuntamento a Cesena Fiera con una due giorni con esperti del settore, per approfondire l'importante tematica

Venerdì e sabato si affronta il problema sicurezza con l’importante contributo di  magistrati, studiosi, sindacalisti, giuslavoristi,  che forniranno al dibattito numerosi punti di vista specialistici. Se ne parlerà al safety Work Forum.

Salute e sicurezza sul lavoro, progetti di prevenzione, normativa attuale e miglioramenti possibili.  Sono alcuni dei temi che verranno affrontati in occasione della “Prima Fiera della Sicurezza e Salute sul lavoro in Romagna “ organizzata da Cesena Fiera, in agenda l’1 e 2 marzo.

Ne parleranno esperti  e studiosi, magistrati e sindacalisti, giuslavoristi e avvocati, portando numerosi punti di vista al problema sicurezza che, stando ai dati più recenti, si conferma essere un’autentica emergenza per incremento di infortuni mortali e malattie professionali. 
Sono trascorsi   10  anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008 e  oggi esiste un “quadro” completo della Giurisprudenza in materia di Responsabilità di “tutte” le figure coinvolte nella gestione della sicurezza, sia sotto il profilo penale che civile. 

Nella due giorni il forum si occuperà  dei diversi aspetti del problema sicurezza, come la cultura della prevenzione, la formazione e l'informazione sia per il datore di lavoro, sia per il lavoratore,  il ruolo del medico competente e di altre figure professionali importanti per la tutela della sicurezza e salute.

Lo scopo del Forum, che si rivolge al bacino imprenditoriale romagnolo, è quello di informare e sensibilizzare le aziende, affrontando tematiche di tipo pratico-operativo utili all’applicazione delle normative. Inoltre è una preziosa occasione di confronto per diffondere la cultura della sicurezza e l’importanza di creare un ambiente di lavoro sano e sicuro, per ridurre al minimo i rischi professionali.

Il programma

La prima giornata congressuale, venerdì 1 marzo, prevede (inizio alle ore 9,15 in Sala 3 Papi)  una Tavola rotonda moderata dall’avv. Lorenzo Fantini, giuslavorista esperto di sicurezza sul lavoro, già dirigente al Ministero del lavoro e delle politiche sociali.  A dialogare sullo stato dell’arte della Salute e Sicurezza sul Lavoro, tra  visioni, idee e progetti, presente e futuro sono tra gli altri il magistrato Bruno Giordano, il responsabile Spsal Franco Cacchi,  il direttore Unità operativa antinfortunistica Ausl Romagna Pierpaolo Neri, Romina Urbinati per le PMI e Cinzia Frascheri responsabile nazionale CISL,  in rappresentanza delle tre sigle confederali.  

Alle 12,15 sempre in Sala 3 Papi si parlerà di Sicurezza comportamentale in azienda con focus su metodo BBS e guida sicura BBS-D. Relatori il Prof. Tosolin Fabio - Presidente eletto AIAMC - Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del comportament e l’Ing. Davide Mazzola. Nel pomeriggio i lavori riprenderanno con una sessione dedicata a Inail, Reinserimento lavorativo e finanziamenti alle Imprese da Circolare 51/2016 a cura della  Dott.ssa  Marina Modesti - INAIL Territoriale Forlì-Cesena-Rimini e del dottor Bruno Ricci - Direttore Sanitario Medoc Forlì. A seguire il Processo all’infortunio, la Parola ai Giurati,   un avvocato e tre attori raccontano l’infortunio attraverso la ricostruzione dei fatti realmente accaduti  a cura dell’avv. Giovanna Rosa.

Il 2 marzo, secondo giorno del Safety Work Forum, i lavori iniziano con la tavola rotonda  dedicata alla “Promozione degli stili di vita nelle aziende della Romagna, con dibattito e presentazione di esempi aziendali. Moderatore e Relatore è il Dott. Giampiero Mancini  Direttore UOPSAL Ravenna e Forlì, Azienda AUSL della Romagna ,  la Dott.ssa Marilena Mazzavillani - Referente Azienda AUSL Romagna progetto regionale promozione stili di vita, e il Dott. Bruno Ricci - Direttore Sanitario - Medoc Forli.

Previsto il  contributo di Electrolux Italia, che con Danti Alessandro - HSE manager - RSPP Electrolux Forlì, presenterà la sua esperienza di welfare aziendale. Chiude la due giorni congressuale un approfondimento del ruolo e della figura del Medico Competente nei processi di Valutazione dei rischi aziendali a cura del dottor Giampiero Mancini, Direttore UOPSAL Ravenna e Forlì, Azienda AUSL Romagna. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento